Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia

mod_vvisit_counterOggi5808
mod_vvisit_counterUltima settimana168529
mod_vvisit_counterUltimo mese595683

Fermare l'attacco saudita contro lo Yemen!

E-mail Stampa

I conflitti in Yemen hanno radici nelle differenze politiche, sociali e tribali del paese. La stessa frazione yemenita (sunnita quindi) dei Fratelli Musulmani, Al-Islah partito, è guidata dalla famiglia Ahmar, che è Zaydi.

Hash e Bakil, le due principali tribù Zaydi del Nord, rappresentano il 20% della popolazione yemenita. Sotto la monarchia come sotto la Repubblica esse hanno giocato il ruolo principale nel decidere chi avrebbe governato lo Yemen. Tutte le parti responsabili dell’attuale conflitto vengono dalla tribù degli Hashed: l’ex-Primo Presidente Saleh, la famiglia Houthi, la famiglia  Al-Ahmar (leader dei Frtelli Musulmani). Negli ultimi anni questi diversi attori hanno cambiato più volte ruolo e alleanze.

I combattimenti con le milizie Houthi così come col movimento separatista nel Sud sono il risultato della incapacità del governo di Sanaa di dare seguito alle decisioni della conferenza di dialogo nazionale. Il governo stesso è stato un compromesso imposto dall'Arabia Saudita per proteggere i suoi interessi dopo le dimissioni di Saleh. Sono i sauditi che hanno mantenuto al potere sia famiglia Al-Ahmar come pure le frazioni pro-Saleh.

Entrambe le potenze regionali con interessi consolidati, l'Arabia Saudita e l'Iran, hanno trascinato i loro alleati nella recente escalation. Se è vero che l'Arabia Saudita ha fatto pressioni sui suoi alleati per impedire agli Houthi alleati dell’Iran di condividere il potere, il  tentativo isolato da parte degli Houthi di prendere il potere sembra essere velleitario.

Nessuna singola forza può pensare di governare stabilmente un paese tanto variegato come lo Yemen, quantomeno non può farlo senza compromessi tribali e locali. Una soluzione può essere raggiunta solo attraverso negoziati tra tutte le parti yemenite e non con l’intervento straniero.

Fermare l'aggressione contro Yemen!
Per una soluzione politica del conflitto yemenita basata sulla democrazia yemenita e la condivisione!
Per uno Yemen democratico e unito!


Qui la risoluzione della sezione austriaca del Campo Antimperialista




 

Vademecum della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta
Siete qui: Home Primo Fronte Yemen Fermare l'attacco saudita contro lo Yemen!

Per migliorare la tua navigazione su questo sito utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie.Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consulta la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.