Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia

mod_vvisit_counterOggi13149
mod_vvisit_counterUltima settimana136361
mod_vvisit_counterUltimo mese557550

Turchia

Turchia espelle ambasciatore israeliano

E-mail Stampa

La decisione presa per le mancate scuse di Tel Aviv per i 9 civili uccisi sulla nave Mavi Marmara. Ma pesa anche il rapporto della commissione Palmer (Onu) che di fatto capovolge l'accaduto e addossa le colpe maggiori ad Ankara.

L'espulsione dell'ambasciatore israeliano, decisa ieri dal governo di Ankara, è solo quella simbolicamente più forte di un pacchetto più ampio, che include la sospensione degli accordi militari con Tel Aviv. Con queste decisioni la Turchia chiarisce una volta di più la scelta di tornare a giocare un ruolo estremamente attivo nello scacchiere mediorientale. Torneremo certamente sulle conseguenze di questo orientamento strategico. Intanto, sulle ragioni dell'annuncio turco di ieri, pubblichiamo  di seguito l'articolo di Michele Giorgio, uscito oggi sul Manifesto.

Leggi tutto...
 

Un colpo ai golpisti

E-mail Stampa

A nessuno deve sfuggire l’importanza del referendum costituzionale svoltosi in Turchia domenica 12 settembre, nel trentesimo anniversario del golpe militare del 1980. Con una percentuale del 77,55% di affluenza alle urne i cittadini turchi (58% di SI e 42% di NO) hanno approvato alcune decisive modifiche alla Costituzione che proprio gli oligarchi militari promulgarono e si cucirono addosso nel 1982 per blindare la loro totale supremazia. Ed è proprio il loro predominio che è stato azzoppato dal voto popolare di domenica scorsa.

Leggi tutto...
 

Solimano guarda verso est

E-mail Stampa

Dove va la Turchia?

Dove va la Turchia? Se lo stanno chiedendo in molti, osservando le mosse Erdogan. Quel che è certo è che questo paese è in movimento, un effetto per niente secondario della crisi dell'unipolarismo americano e del suo impantanamento mediorientale. Il posizionamento della Turchia - che dipenderà da molti fattori, non ultimo dall'esito dello scontro interno tra Erdogan e l'oligarchia militare filo-americana - avrà conseguenze geopolitiche di grande portata. Basti pensare, nell'immediato, al possibile ruolo turco nella vicenda iraniana.
Ci siamo già occupati della questione (vedi
La svolta di Erdogan) e torneremo a farlo. Intanto pubblichiamo su questo tema un interessante articolo di Carlo Bertani.

Leggi tutto...
 

La svolta di Erdogan

E-mail Stampa

Davvero Ankara vuole sganciarsi dalla tutela occidentale?

La dura condanna dell’aggressione israeliana a Gaza, lo storico accordo con l’Armenia, la riapertura delle frontiere con la Siria, l’accordo con la Russia sul gasdotto Southstream, la difesa turca del presidente sudanese al-Bashir, infine l’avvicinamento con Tehran in aperta sfida alle direttive statunitensi. Le ultime mosse del governo Erdogan in politica estera stanno producendo una certa fibrillazione in Occidente. Cosa c’è dietro a questo sorprendente dinamismo turco?

Leggi tutto...
 

La nuova politica turca: zero problemi con i vicini

E-mail Stampa

 

 

Ieri il primo ministro turco Erdogan ha pubblicamente difeso l’Iran, accusando l’Occidente di trattarlo in modo scorretto ed ingiusto; pochi giorni fa aveva rifiutato esercitazioni militari congiunte con Israele, esercitazioni che da anni erano un fatto di routine; in gennaio, nel corso del forum di Davos, aveva pesantemente attaccato il presidente Peres per l’aggressione sionista alla Striscia di Gaza.

Leggi tutto...
 
Pagina 2 di 4

Vademecum della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta
Siete qui: Home Secondo Fronte Turchia

Per migliorare la tua navigazione su questo sito utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie.Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consulta la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.