Senti chi parla!?

Senti chi parla!?

Gli euro-oligarchi, sostenuti dalla folta schiera dei vessilliferi dell’europeismo senza se e senza ma, sono andati su tutte le furie per la decisione della Corte Costituzionale polacca che ha dichiarato incostituzionali alcuni articoli dei Trattai europei. “Quando mai?!”… “Come vi permettete?!”….”Non esiste?!” Mai come in questa occasione lorsignori parlano senza peli sulla lingua: «E’ un […]

Russia: dopo le elezioni

Russia: dopo le elezioni

Per gentile concessione dell’autore volentieri pubblichiamo Ben pochi erano i dubbi che alla vigilia delle elezioni della Duma (il Parlamento della Federazione Russa) si potevano avanzare riguardo la conferma di Edinaja Rossija (in italiano: Russia unita) come primo partito del panorama politico russo. Nonostante la possibilità del voto elettronico, l’affluenza alle urne si è attestata sui livelli delle […]

Afghanistan ieri, oggi, domani

Afghanistan ieri, oggi, domani

l mio rapporto anche sentimentale con questo paese mi spinge a superare la ” Pigrizia ” e perciò a scrivere questa Nota sulla realtà della VICENDA Afghana . . . oramai da Decenni tragicamente alla Ribalta della Politica Internazionale. Tralascio ogni riferimento storico ( dall’ Impero Achemenide . . all’ ‘800 passando per ALEXANDROS di […]

L’Afghanistan e il destino del mondo

L’Afghanistan e il destino del mondo

Proseguiamo il dibattito sulla débâcle americana. Riceviamo e volentieri pubblichiamo da parte di un lettore * Nella foto: Kabul, 12 settembre, manifestazione di donne. Nei cartelli si legge tra l’altro: “Le donne che lasciano l’Afghanistan non sono afghane” Fake news e menzogne di ogni tipo, complottismo negazionista e islamofobia imperante assalgono i lettori di casa nostra che […]

11 Settembre 2001: la sconfitta del Pentagono

11 Settembre 2001: la sconfitta del Pentagono

Riceviamo e volentieri pubblichiamo Michael Morell, due volte capo della Cia, ha dichiarato che Osama Bin Laden ha vinto la guerra con gli Stati Uniti d’America e il Pentagono deve correre ai ripari. Jason Burke, il più grande ricercatore occidentale su al Qaida, ha scritto nel The Guardian pochi giorni fa che l’Occidente ha perso e perderà tutte […]

Cosa muore e cosa vive in Afghanistan

Cosa muore e cosa vive in Afghanistan

Si è molto scritto sulla ritirata strategica delle truppe imperialiste d’occupazione e sul catastrofico collasso dell’esercito di ascari che gli stessi imperialisti avevano messo su nella speranza che esso sarebbe riuscito ad impedire quella che è, a tutti gli effetti, la piena vittoria della composita alleanza della resistenza afghana e di cui i nuovi talibani costituiscono la […]

Thierry Meyssan, l’Afghanistan, i complotti

Thierry Meyssan, l’Afghanistan, i complotti

Riceviamo da un nostro lettore e volentieri pubblichiamo Thierry Meyssan è un analista di punta dell’area cosiddetta antimperialista, il cui ultimo libro “Sotto i nostri occhi. La grande menzogna della Primavera Araba” è stato pubblicizzato e introdotto in lingua italiana non solo dal nostro indimenticato amico G. Chiesa ma anche dal conservatore Reaganiano filostatunitense Germano […]

Insegnamenti dall’Afghanistan

Insegnamenti dall’Afghanistan

Tutte le guerre imperiali degli Stai Uniti dopo l’implosione dell’URSS e del Comunismo storico novecentesco dall’Iraq alla Jugoslavia all’Afganisthan si sono svolte, giova ricordarlo, all’interno dell’ideologia dell’universalismo giuridico dei Diritti Umani. C’è nel mondo globalizzato qualche tiranno forcaiolo e inetto, qualche dittatore spietato che opprime il proprio popolo (che per puro caso si trova in […]

Afghanistan: due pesi, due misure

I media ormai sono senza vergogna. Macchine da guerra e di disinformazione, sempre allineate e mai aperte al confronto. Il pensiero unico è il loro esclusivo alimento. La verità è data, i fatti vi si devono uniformare, per il resto si tratta solo di credere, obbedire e combattere… E’ così sul Covid come sulla bellezza […]

La sconfitta dell’imperialismo

Kabul è caduta senza combattere. Più che una ritirata quella degli americani è stata una disfatta. L’esercito organizzato da Usa e Nato per vent’anni si è dissolto come neve al sole, al pari del governo fantoccio che doveva guidarlo. Siamo di fronte ad un evento che resterà sui libri di storia. Una ripetizione, anche dal […]