Quadrante - Asia

Medio Oriente in fiamme

Aden, Damasco, Idlib, Tikrit: i tanti fronti della Grande Guerra Mediorientale Breve premessa. Mentre scrivevamo questo articolo – dedicato ai tanti sviluppi di quella che chiamiamo Grande Guerra Mediorientale – è arrivata la notizia dell’accordo di Losanna sul nucleare iraniano. Un fatto che potrebbe avere conseguenze geopolitiche di primaria importanza ed un impatto non secondario […]

Attacco saudita allo Yemen

Quella in corso da alcune ore è un’aggressione in piena regola. Una di quelle aggressioni, però, che non troveranno condanna alcuna in occidente. A bombardare le postazioni sciite nello Yemen è infatti una coalizione sunnita guidata dall’Arabia Saudita, alleata degli Usa nella regione. Secondo il Corriere della Sera online i paesi coinvolti nell’attacco sarebbero diversi. […]

“Lo Yemen rischia di sbriciolarsi in tante entità”

Intervista all’analista yemenita e nota blogger, Sama’a al-Hamdani: “Non è uno scontro solo tra sciiti e sunniti, ma tra numerosi poteri diversi. La crisi economica avrà un ruolo nella divisione”. (Nella foto una delle moschee colpite venerdì a Sana’a)

Il Fronte Popolare sulle elezioni israeliane

FPLP: I risultati delle elezioni sioniste riflettono la natura razzista dello Stato Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina ha dichiarato che i risultati delle elezioni israeliane riflettono semplicemente la natura e la struttura razziste della società sionista che ha prodotto questi risultati eleggendo il partito Likud e i suoi alleati di destra, impegnati […]

La mano di Riyadh nella crisi yemenita

L’Arabia Saudita ospiterà i colloqui di pace tra le fazioni yemenite richiesti dal presidente Abd Rabbo Mansour Hadi. Assenti i ribelli Houthi, che da gennaio occupano le sedi istituzionali di Sanaa e che rifiutano di aderire al dialogo nazionale fuori dal paese.

Per il boicottaggio delle elezioni israeliane

Palestina del ’48 – Appello al boicottaggio delle elezioni: i palestinesi vogliono la liberazione, non qualche seggio alla Knesset sionista Il compagno Mohammed Kana’aneh (nella foto), uno dei leader del movimento Abna’a el-Balad della Palestina del ’48, lo scorso febbraio ha fatto appello per un boicottaggio delle elezioni della Knesset, affermando l’impegno del movimento Abn’a […]

Israele sta correndo verso la prossima guerra a Gaza

Le guerre in corso in Siria, Iraq e Libia, rischiano di far passare in secondo piano il perdurante dramma della Palestina. Questo mentre il parlamento italiano si è dimostrato più che mai succube della lobby sionista, e mentre (ieri l’altro) Netanyahu è andato al Congresso americano per demonizzare l’Iran ed ogni trattativa sul nucleare di […]

I sacrificabili bambini iracheni

Da Madeleine Albright a Tony Blair, fino a “Save the Children” “E’ una scelta difficile, ma riteniamo che il prezzo valga la pena“. (Madeleine Albright, ambasciatore statunitense alle Nazioni Unite dell’epoca, sul mezzo milione di bambini iracheni morti per cause “correlate all’embargo”, 12 maggio 1996).