Quadrante - Asia

Non ci sono parole

Il massacro sionista non ha fine. Oggi, mentre a Gerusalemme Netanyahu festeggiava lo spostamento dell’ambasciata americana nel settantesimo anniversario della Nakba, oltre 50 palestinesi sono stati uccisi dalle truppe israeliane a Gaza.

Libano. Vince Hezbollah, Hariri premier senza potere

Alle parlamentari affermazione del movimento sciita, crolla Mustaqbal dell’attuale primo ministro. Una battuta d’arresto per le politiche dell’Arabia Saudita e un aumento della tensione con Israele

Ufficiale: Fukushima peggio di Chernobyl

Il peggior disastro nucleare nella storia Le radiazioni disperse nell’ambiente dalle tre fusioni dei reattori di Fukushima-Daiichi hanno superato quelle della catastrofe di Chernobyl del 26 aprile 1986.

Il vertice coreano

Certo, l’articolo di Israel Shamir, che potete leggere di seguito, è un po’ troppo ottimista. Ma l’autore vuole mettere in luce in questo modo alcune verità occultate dai media occidentali: 1) che il vertice tra le due Coree è stato veramente un fatto storico, 2) che la strategia di Kim Jong-un ha segnato un primo […]

L’Iran nel mirino americano

Di nuovo l’Iran è nel mirino americano. Trump minaccia di rompere l’accordo sul nucleare del 2015. Ma quell’accordo non è mai stato rispettato proprio dagli Stati Uniti. «Gli Usa continuano a tenere nel mirino del Tesoro le banche occidentali che concedono crediti a Teheran. In poche parole i primi a non rispettare gli accordi sono […]

Vae mortuibus! Bartali e la violenza dei vivi sui morti

Gino Bartali (1914-2000) diventerà cittadino onorario di Israele. Un riconoscimento legato alle esigenze politiche dell’oggi. Ma lui non può né accettare né rifiutare né definire il senso e il limite del suo eventuale rifiuto o dell’eventuale accettazione

Arroganza imperialista

L’annunciato attacco missilistico sulla Siria è dunque arrivato. Si tratta di un’azione aggressiva contraria ad ogni norma del diritto internazionale. Priva di un mandato dell’Onu, avvenuta prima di ogni verifica internazionale sull’accusa dell’uso di armi chimiche da parte dell’esercito siriano. Un’accusa che, stavolta ben più dei casi precedenti, appare del tutto infondata. Un pretesto per […]