Quadrante - Asia

Yemen: Saleh passa il potere. E adesso?

Il presidente yemenita ha firmato il documento proposto dal Consiglio di Cooperazione del Golfo per il passaggio dei poteri al vicepresidente Hadi. Ma il momento di gioia che il paese aspettava da mesi sembra lasciare spazio a una sola domanda: adesso cosa succederà? Saleh ha dato le sue dimissioni da presidente dello Yemen. Ieri sera […]

A Gaza la più grande delegazione parlamentare internazionale per chiedere la fine dell’assedio

Gaza City. Di Angela LanoE’ arrivata questa sera (ieri, ndr) nella Striscia di Gaza, attraverso il valico di Rafah, la più grande delegazione internazionale per rompere l’assedio di Gaza, allestita dalla European Campaign to end the siege on Gaza.Della delegazione, composta da un centinaio di persone di 40 Paesi del mondo, fanno parte 60 parlamentari e […]

Da che pulpito viene la predica sul nucleare iraniano?

Rieccoci alle solite. La tanto attesa e tanto pubblicizzata relazione dell’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica (IAEA) dell’ONU sulle attività nucleari iraniane è stata clamorosamente accolta nel Nord America come prova definitiva che l’Iran sia alla produzione di armi nucleari.Teheran ha da tempo rigettato queste accuse. E altrettanto fece, in modo ancor più determinante, una valutazione […]

La coalizione italiana della Freedom Flotilla 2 non esiste più

L’iniziativa per la fine dell’assedio di Gaza e per il sostegno ai diritti inalienabili di tutti i palestinesi continua Le sottoscritte organizzazioni palestinesi fondatrici della Freedom Flotilla 2 – Italia, ritengono che sia necessario fare chiarezza sulla situazione venutasi a creare nella ormai ex coalizione italiana.Questa necessità deriva dal fatto che un’altra parte della ex […]

«Nucleare e Medioriente»

La minaccia atomica di Israele all’Iran Il 6 dicembre – Conferenza stampa Basandosi sulla sua forza militare e sul possesso di più di 200 testate atomiche, Israele continua a sabotare ogni negoziato coi palestinesi, negando loro il diritto ad avere una pace giusta e una nazione degna di questo nome. Questa protervia alimenta la resistenza […]

La sconfitta del ritiro Usa dall’Iraq. Ma chi vince?

Entro il 31 dicembre le truppe americane lasceranno il paese. Sullo sfondo, l’egemonia degli sciiti. Che ora vogliono smarcarsi anche dall’Iran. Pubblichiamo volentieri questo articolo di Wallerstein, come sempre acuto osservatore politico, oltre che autentico antimperialista. Ci corre tuttavia l’obbligo di segnalare che ci pare davvero esagerato il suo giudizio per cui il ritiro delle […]

Se Israele attacca l’Iran scenari da incubo

«La distruzione di Bushher produrrebbe una nube radioattiva che si diffonderebbe sul Golfo persico e sul Mediterraneo. Se venisse distrutto il reattore di Dimona la nube si diffonderebbe non solo su Israele. Le morti nella regione sarebbero molte migliaia». Col tono da imbonitore, il ministro israeliano della difesa Ehud Barak ha annunciato che, se «il […]

Tribunale Russel accusa: Israele pratica apartheid

Formato da personalità emerite, giuristi e intellettuali, il Tribunale ha affermato che i palestinesi sono “soggetti a un regime istituzionalizzato di dominazione che integra la nozione di apartheid come definita in diritto internazionale” Si è chiusa a Cape Town (Sud-Africa) la terza sessione del Tribunale Russell sulla Palestina. Nel corso dei tre giorni appena trascorsi, […]

Na’el Barghouthi: “Non servono sit-in o negoziati per liberarli tutti, ma resistenza”

«La resistenza ha spazzato via la ruggine della nostra prigionia» Ramallah – Speciale InfoPal. Mohammed Awad incontra Na’el Barghouthi. Il decano dei prigionieri palestinesi, l’ex detenuto Na’el al-Barghouthi, ha assicurato: “I prigionieri non possono essere liberati per mezzo di appelli, né con gesti di buona volontà o negoziati, bensì lavorando in modo serio per raggiungere tutti […]

Aviazione israeliana si esercita in Italia: per un attacco all’Iran?

Sulle pagine degli esteri dei giornali di tutto il mondo ieri c’era il rilancio della colonizzazione israeliana come risposta del governo Netanyahu all’accettazione della Palestina tra i membri Unesco. Non sorprende. E’ un tema di eccezionale importanza. Ha però nascosto il clima di guerra imminente che ormai si respira nella regione. Netanyahu e il ministro […]