Siria

Siria: la primavera nera e lo scenario algerino

Quanti siriani sono stati uccisi dall’inizio della rivolta popolare? 5400 come affermano le forniti ONU? Più del doppio come denunciano le opposizioni? O poche decine come sostiene il regime? E quanti i feriti, gli arrestati, gli scomparsi? Poche centinaia o decine di migliaia?

Contro i preparativi di guerra dell’imperialismo in Medio Oriente

Pubblichiamo di seguito due diversi appelli contro il pericolo di una nuova disastrosa guerra in Medio Oriente. Il Campo Antimperialista ha dato la propria adesione ad entrambi. Naturalmente, aderire ad un appello non significa condividerne ogni virgola. Abbiamo le nostre opinioni, che chi segue questo sito ben conosce. Ma quando è in gioco la libertà […]

Chi lotta può sbagliarsi – I tiranni sbagliano sempre

Solidarietà col popolo siriano! Dio ce ne scampi dalla soluzione libica! Si è svolta ieri a Perugia una partecipata assemblea promossa dalla locale comunità siriana. Erano presenti vari esponenti dell’opposizione al regime, che hanno sottolineato la richiesta di solidarietà, al popolo anzitutto, perché dei governi occidentali c’è poco da fidarsi. Ribadito dunque con fermezza l’appoggio […]

La sinistra dei due pesi e delle due misure

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa importante dichiarazione politica. Carlos Varea (nella foto) e Santiago Alba Rico sono noti esponenti del CEOSI (Campaña Estatal contra la Ocupación y por la Soberanía de Iraq), un’associazione spagnola che ha avuto, tra l’altro, un ruolo di primo piano nel sostegno alla resistenza irachena, e con cui avemmo al tempo […]

Siria – La parola agli islamisti

«Il popolo siriano ripudia il confessionalismo e ogni intervento straniero provocato dal regime». Intervista al Dottor Khaled Khoja Khaled Khoja è un attivista e portavoce dell’opposizione siriana che risiede in Turchia. Appartenente alla corrente islamica è stato membro della “Dichiarazione di Damasco” — una coalizione degli oppostori siriani nata nell’ottobre 2005. Oggi fa parte del […]

«Assad sarà rovesciato dal popolo»

La parola a Soubhi Hadadi Soubhi Hadadi (foto) è un noto scrittore e critico letterario. Oggi vive a Parigi e insegna alla Sorbona. Militante del Partito comunista siriano (tendenza Riad Turk), fu prima costretto alla clandestinità poi a lasciare il suo paese d’origine. Oggi è membro del Partito democratico del popolo, che è attualmente una […]

Siria: una rivoluzione democratica… Contro l’Occidente

Il popolo siriano è in lotta per la democrazia da mesi. Mentre il regime di Assad rivela la sua incapacità di riformarsi, rispondendo alle legittime richieste popolari solo con la violenza bruta, il movimento si trasforma sempre più in senso rivoluzionario.  Rivolta contro il neoliberismo In Europa (e anche tra i siriani in esilio) si […]

The syrian connection

Per un primo bilancio della rivolta delle masse arabe Si chiude un periodo Dovendo periodizzare diremo che la fase apertasi con l’11 settembre 2001, si è chiusa con il 17 dicembre 2010, il giorno in cui l’ambulante Mohammed Bouazizi si diede fuoco per protesta in Tunisia. Per un decennio è stato l’imperialismo a scandire il […]

«La via per l’inferno è lastricata di buone intenzioni»

Intervista a Soubhi Hadadi In riferimento al recente “Venerdì di protezione internazionale” il Campo Antimperialista ne ha discusso con Soubhi Hadadi, un importante attivista politico siriano dell’opposizione e critico letterario. D. Il 9 settembre è stato nominato dal movimento popolare siriano “Venerdì di protezione internazionale”. Si tratta forse di un appello ad un intervento internazionale?Si […]

Siria: mai come la Libia!

Roma, 10 settembre – manifestazione di solidarietà con la rivolta popolare Siamo partiti presto, da Perugia, con l’autobus organizzato dalla locale comunità siriana. Un successo: autobus pieno, malgrado la manifestazione verso cui stavamo andando fosse stata promossa all’ultimo momento. Erano settimane che i siriani si riunivano per trovare una piattaforma comune. Pesavano le differenze tra […]