Terra di Palestina

Ad un anno da Annapolis

Non c’è pace in Terra di PalestinaE’ trascorso un anno da quando, il 27 novembre 2007, si tenne ad Annapolis la Conferenza per il “rilancio del processo di pace in Medio Oriente” – secondo una formula ormai stantia – seguita dalla Conferenza dei donatori svoltasi a Parigi il successivo 17 dicembre, relativa agli aspetti economici.

Perché è necessario che l’Europa riconosca Hamas legittimo rappresentante del popolo palestinese

Pubblichiamo questo articolo che sintetizza molto bene le ragioni per cui l’Europa dovrebbe riconoscere Hamas come rappresentante del popolo palestinese e, di conseguenza, cessare di contribuire all’assedio della Striscia di Gaza, legittimamente governata da un esecutivo espressione appunto di Hamas. Perché è necessario che l’Europa riconosca Hamas quale legittimo rappresentante del popolo palestinese.di Angela Lano […]

Lettera aperta a Paolo Ferrero

Pubblichiamo la significativa lettera che Ugo Giannangiali – che lo scorso Natale cercò, insieme ad altri compagni del Comitato Gaza Vivrà, di entrare nella Striscia assediata – ha scritto a Paolo Ferrero, in procinto di partire per la Palestina.

Non dobbiamo avere timore di chiamare le cose con il loro nome

A proposito di antisionismo, antisemitismo e apartheid. In occasione della recentissima visita in Israele il presidente Napolitano è nuovamente tornato sul teme dell’antisionismo, che già in passato aveva più volte equiparato sic et simpliciter all’antisemitismo. Napolitano ha infatti affermato “ Ancora oggi deliranti proclami si levano da parte di chi vorrebbe negare il diritto di […]

Congresso arabo-internazionale sul Diritto al Ritorno

Si è concluso a Damasco il Congresso arabo – internazionale sul Diritto al Ritorno, che ha visto la partecipazione di migliaia di persone provenienti da tutto il mondo, nonostante che fra gli organizzatori e i principali relatori figurassero parecchie organizzazioni inserite nelle arbitrarie Liste Nere degli Stati Uniti e dell’Unione Europea. A seguire pubblichiamo l’accurato […]

Attivisti per i diritti umani iniziano sciopero della fame in Israele

Contribuiamo alla diffusione del comunicato stampa del Free Gaza Movement, esprimendo la nostra piena e convinta solidarietà ai tre coraggiosi attivisti sequestrati dalle autorità israeliane e al popolo di Gaza che resiste.   Comunicato stampa del Free Gaza Movement Attivisti per i diritti umani iniziano sciopero della fame in Israele Massiyahu Prison, Lida, Israele, 20 […]

Gli abitanti di Gaza resistono sopravvivendo

Il lungo assedio della Striscia di Gaza dal 5 novembre, quando Israele ha violato la tregua con una brutale aggressione nella zona di Kan Younis, si incrudelisce sempre più. L’ingresso non è consentito neppure ai convogli ONU per introdurre generi di prima necessità e carburanti necessari per la produzione di energia elettrica. Ieri alcuni pescatori, […]

Israele e il post-Sionismo

Riceviamo e pubblichiamo questo contributo. Israele e il post – Sionismo di Dimitri Nilus Il movimento del post-Sionismo emerge tra la prima e la seconda Intifada per sperimentare poi una fase di sostanziale regresso dopo l’affermazione di Sharon. Sta riemergendo solo ora in seno alla società sionista, ma questa volta, a nostro modesto avviso, in […]

La Dignità approda a Gaza

Nei giorni del tripudio generale per l’elezione di Barak Obama Israele ha rotto la tregua, che durava da giugno, con la Striscia di Gaza. Oggi i carrarmati e i bulldozer sono entrati nella città di Khan Younes, a sud della Striscia, distruggendo il poco di cui dispone la popolazione. La Resistenza c’è e combatte.

Voci fuori dal coro

Nel tripudio generale “Annuntio vobis gaudium magnum: habemus Papam”, dalla Striscia di Gaza lucide voci fuori dal coro. Gaza – Infopal. Barack Obama, il candidato democratico afroamericano ha stravinto la competizione elettorale contro il repubblicano e religioso fondamentalista, erede della politica guerrafondaia dei Bush, John McCain.C’era attesa nei territori palestinesi, anche se la popolazione non si […]