Italia

Lezioni abruzzesi

Quando il non voto è il più pesante dei voti Il voto abruzzese del 14 e 15 dicembre, probabilmente destinato a lasciare più di un segno nelle vicende politiche nazionali, di certo ci consegna diversi elementi di riflessione. Vediamo intanto i dati elettorali più significativi.

Una vittoria perduta?

A cinque anni dalla manifestazione del 13 dicembre in sostegno alla Resistenza irachena Chi avesse visitato l’Iraq prima della aggressione anglo-americana del marzo 2003 (alcuni di noi lo fecero a più riprese), non poteva non rendersi conto della drammaticità della situazione. L’embargo genocida in atto sin dal 1991 aveva letteralmente messo in ginocchio il paese. […]

Dove va il Prc?

Spappolarsi senza chiarirsi In questo fine settimana si riunirà il Comitato politico nazionale (Cpn) di Rifondazione Comunista. Sarà l’occasione per avviare il “chiarimento”, termine tratto dal politichese puro e traducibile in scissione, o continuerà il ridicolo gioco del cerino tra i vendoliani ed i ferreriani di varia osservanza?

Corpo a corpo

Prendiamo ad esempio la gioventù greca I mezzi di comunicazione italiani ripetono a pappagallo la tesi di quelli greci, che poi è la stessa del primo ministro Karamanlis: «Stiamo riportando l’ordine e la civile convivenza contro sparuti gruppi di vandali e di estremisti».La civile convivenza è quella per cui la polizia greca, calpestando le stesse […]

Il partito dei cacicchi: cosa succede nel Pd?

“Sto lavorando per voi.” Dalla registrazione di una telefonata dell’assessore fiorentino Cioni agli uomini di Salvatore Ligresti, citata dall’Espresso del 4 dicembre. Quattordici mesi fa, il 14 ottobre 2007, le primarie incoronavano Veltroni come leader indiscusso del Partito Democratico, mettendo per un po’ tra parentesi i disastri del governo Prodi. Otto mesi fa, il 13 […]

Nel silenzio generale

In Italia i comandi militari Usa per l’AfricaNel silenzio generale, il governo Berlusconi ha autorizzato lo spostamento di due strutture di Africom, il nuovo comando delle forze armate americane per gli interventi in Africa, a Napoli e Vicenza.Per l’esattezza, la componente navale di Africom si installerà a Napoli, dove può contare sulle strutture di Capodichino, […]

Napolitano, l’antisemita

Il sinistro Presidente e la regola del sempre peggio I giornali di ieri (segnaliamo il Corriere della Sera ed il Messaggero) hanno scelto di parlare della manifestazione per la Palestina che si è tenuta sabato a Roma dando voce – guarda un po’ – alla Comunità ebraica romana. Per la stampa italiana il concetto di […]

Dopo Chianciano

Ordine del giorno approvato dalla riunione di Firenze del Comitato “Fuori dal recinto” Riprendiamo dal blog questavoltano.splinder.com l’ordine del giorno conclusivo della riunione del Comitato “Fuori dal recinto” che si è tenuta a Firenze lo scorso 22 novembre. ORDINE DEL GIORNO Il Comitato sorto in occasione dell’incontro di Chianciano Terme “Fuori dal recinto” si è […]

Sinistra Critica: idee poche ma confuse

Se uno volesse capire cosa sia il “movimentismo”, se cercasse una formulazione che in poche parole condensasse che bestia esso sia, non dovrebbe fare altro che visitare il sito di Sinistra Critica. Tutta la prima pagina è dedicata alla cosiddetta “onda anomala” ovvero alle proteste degli studenti contro i decreti ammazza-istruzione-pubblica della Gelmini. Vi campeggia […]