Italia

Oltre la farsa elettorale

C’è chi trova singolare il Comunicato di Programma 101 sulle prossime elezioni poiché non contiene un’indicazione di voto bensì di NON-VOTO. Esso infatti indica a chi il voto non dovrebbe essere dato: non alle due coalizioni sistemiche di centro-sinistra (compresa l’appendice esterna di Liberi e Uguali) e di centro-destra (compresa la Lega di Salvini) e nemmeno al Movimento 5 Stelle.

Per un nuovo antifascismo

Ci mancava solo l’americanata in stile suprematista bianco del “lupo solitario marchigiano” ad intossicare una campagna elettorale già inquinata di suo da pagliacci che discutono del nulla.

Porcherie

Come i nostri lettori sanno abbiamo espresso una ferma critica alla decisione dell’avvocato Marco Mori di candidarsi con Casa Pound. Il nostro ha risposto sulla sua pagina Facebook.

Elezioni: la posizione di Programma 101

Comunicato politico n.1-2018 Movimento Popolare di Liberazione (Programma 101) Grazie ad una legge elettorale truffaldina quelli che comandano davvero (l’esigua minoranza di miliardari e speculatori dell’alta finanza) spera di rimettere al governo i propri fantocci politici liberisti, di centro-destra e centro-sinistra. Ove questi fantocci non ottengano i numeri per governare chiederanno aiuto al Movimento 5 […]

Sovranisti da strapazzo

Luigi Pecchioli [nella foto], segretario del “partito” Riscossa Italia, si è sentito in obbligo di rispondere, con un messaggio video, a SOLLEVAZIONE in merito alla candidatura di due loro dirigenti di spicco con formazioni neofasciste; per la precisione del segretario Marco Mori con Casa Pound, e della senatrice Paola De Pin con Forza Nuova ed a quanto scritto da […]

Il mostro di Macerata e l’antifascismo

Berlusconi minimizza sostenendo che si tratta di uno squilibrato mentale; i fascisti che giustificano la mancata mattanza; quelli che lo condannano come atto criminale; Salvini e la Meloni che dicono che la colpa è dell’immigrazione e di chi la favorisce; il Saviano che rimprovera a Salvini di essere il mandante morale; l’estrema sinistra, sulla stessa scia, se la prende tuttavia anche coi “complici […]

I barconi di Matteo Salvini

Io sono un sovranista della prima ora, e lo ero quando Matteo Salvini ancora sproloquiava di padania nell’euro e sud alla malora. Io sono un uomo di sinistra che non ha mai accettato l’immigrazionismo senza limiti. Io sono uno che, se fossi stato un paraculo, avrei potuto intrupparmi nel 5S ed essere in parlamento. Io […]

Pulizia etnica a Piddinia city

Il bunker di Renzi e una crisi che si aggrava Tra qualche anno, quando la polvere di questi tempi grigi si sarà infine depositata nell’ampio magazzino della storia, verrà il momento di ringraziare Renzi. Grazie di aver distrutto il Pd, grazie di averlo fatto in breve tempo. Magari sarebbe andata così comunque, ma tu ci […]

La cazzata di Alberto Bagnai

Pasquinelli ha già spiegato perché da queste parti non siamo sorpresi che Bagnai sia andato con Salvini, che proprio oggi ci ha onorato di un’altra perla delle sue: il fascismo non fu poi così male, anzi, ha fatto tante cose buone. C’è chi minimizza e chi ritiene che se in Italia c’è una forza che può incubare il fascismo […]

Bagnai con la Lega: un giorno triste

Non condivido quanto scrive l’amico Sergio Cesaratto, che non solo si “complimenta” con Bagnai per la sua scelta di candidarsi con la Lega di Salvini ma gli si augura “un grande successo”. Non nascondo anzi la mia tristezza. E non ci consola per niente il fatto che noi, già nel 2013, avessimo previsto che Bagnai […]