Italia

Paradossi di una strana stagione politica

Più le urne si avvicinano, più la confusione aumenta. Di tutto si discute fuorché di un banale dettaglio: il destino del Paese. Destino che rischia di decidersi a Bruxelles o, peggio ancora, a Berlino. Ma di questo – lo nota anche Federico Fubini sul Corsera – non c’è traccia nel cosiddetto «dibattito politico».

Lista del popolo, assemblea nazionale il 16 dicembre

Giorni addietro davamo conto della “Mossa del cavallo“, ovvero della proposta, lanciata da Giulietto Chiesa e Antonio Ingroia, di scendere in campo per le prossime elezioni con una LISTA DEL POPOLO. Il 16 dicembre, a Roma, presso il Centro Congressi Frentani, ore 10:00, si svolgerà l’assemblea nazionale dei promotori della lista.

Je so’ pazzo: l’esercito dei sognatori

Cancellata la seconda assemblea del Brancaccio, prevista per il 18 novembre, il gruppo napoletano Je So’ Pazzo ha preso la palla al balzo per riunire, lo stesso giorno, quelli che essi stessi han chiamato “l’esercito dei sognatori”.

Elezioni: la (giusta) mossa del cavallo

«O si riallineano i Trattati europei alla Costituzione italiana, oppure il nostro Paese recede unilateralmente dall’Unione europea, costi quel che costi». Questo è stato, assieme ad altri non meno importanti, un passaggio della Conferenza stampa svolta il 16 novembre scorso da Giulietto Chiesa e Antonio Ingroia, presentando la LISTA DEL POPOLO

Attenzione alle cantonate!

Le cantonate capitano. Chi non le prende alzi la mano! Quando però diventano troppe sullo stesso argomento, esse ci segnalano qualcosa che non va. E ci obbligano a qualche riflessione.

Marco Mori

Molti miei amici che “stanno” su Facebook mi chiedono perché mai non faccia altrettanto. Secondo loro, sulla falsariga di Noam Chomsky, se uno non si fa vedere sui “social” semplicemente non esiste. Non so, rispondo, ci debbo pensar su. In effetti ci penso da qualche anno, ma siccome ci penso, per dirla con Cartesio, evidentemente sono, malgrado […]

Brancaccio: l’autobus s’è scassato

La notizia ce l’ha data oggi pomeriggio la repubblica.it.Anna Falcone e Tomaso Montanari  [nella foto] hanno comunicato che l’annunciata decisiva assemblea del Brancaccio 2, prevista per sabato prossimo a Roma, è stata annullata.

La bufala degli “accordi tecnici”

La pittoresca arrampicata sugli specchi del ceto politico centrosinistrato Adesso dalle parti di piddinia cianciano di “accordi tecnici”, peccato siano tecnicamente impossibili. Semplicemente la nuova legge, da questi azzeccagarbugli approvata solo due settimane fa, non li consente. E sfido chiunque a spiegare cosa mai possano essere di diverso dalle coalizioni, queste sì previste dalla legge. […]

Italia Ribelle e Sovrana

Proviamoci! Sabato 11 novembre incontro a Roma in vista delle elezioni Si svolgerà Sabato 11 novembre a Roma, promosso da Programma 101 un incontro di lavoro per verificare la possibilità di costruire, in vista delle prossime elezioni, la lista dell’Italia Ribelle e Sovrana, la lista unitaria del patriottismo costituzionale.

Elezioni: Sicilia e oltre

Risultati attesi, quelli emersi dalla urne siciliane? Mica tanto. Erano nell’aria sia la tenuta dei Cinque Stelle che la vittoria dell’Armata Brancaleone capeggiata da  Musumeci. Inattesa, per le proporzioni, la batosta presa dal Pd renziano. Più seri del previsto i flop di Alfano, e quello della sinistra sinistrata che va da D’Alema e Fratoianni includendo Rifondazione comunista.