Italia

Sinistra Italiana: dalle “relazioni pericolose” alle rimozioni fatali

Sabato scorso, 16 luglio, Sinistra Italiana (SI), il nuovo partito che dovrebbe nascere sulle ceneri di Sel con l’innesto dei fuoriusciti dal Pd come Fassina e D’Attorre, ha celebrato la sua assemblea nazionale. Un appuntamento importante dopo i deludenti risultati elettorali alle recenti amministrative, segnate anzitutto dall’avanzata del Movimento 5 Stelle (M5S) e dallo smacco subito da […]

Peggio di Renzi

Ecco in pista la legge anti-M5S. Porta la firma di Bersani… sempre fedele alla “Ditta” Si può fare una legge elettorale più antidemocratica dell’Italicum? Ovviamente sì. Al peggio, si sa, non c’è limite. E la minoranza Pd (per favore non chiamiamola “sinistra”) è lì per ricordarcelo.

Il punto sul referendum

La data, le incognite, le carte decisive di una partita che determinerà il futuro del paese Passato il 15 luglio, data entro la quale dovevano pervenire alla Cassazione le richieste di referendum, è ora il momento di fare il punto su questa decisiva battaglia. Dato che in questi mesi abbiamo sviscerato la questione nei suoi […]

Neoliberismo compulsivo

Sono francamente rimasto impressionato nel leggere l’editoriale di Daniele Manca su CORRIERE ECONOMIA di lunedì scorso. Si tratta di un articolo asciutto, molto breve, che riportiamo più sotto. Ne consiglio vivamente un’attenta lettura.

Trame di luglio

Sul referendum il regime trema. Ecco allora l’ipotesi “spacchettamento”, un trucco per rimandare il voto sulla controriforma costituzionale al 2017. Avete in mente il Renzi che già pregustava una vittoria plebiscitaria in autunno? Bene, non c’è più. Avete in mente i commentatori che erano comunque certi della vittoria del Bomba? Spariti come neve al sole. […]

Referendum abrogativi: un flop annunciato

I tre clamorosi errori del Coordinamento Democrazia Costituzionale Con uno sconsolato comunicato pubblicato sul sito del Coordinamento democrazia costituzionale (Cdc), i promotori della raccolta di firme per i due referendum abrogativi relativi alla legge elettorale Italicum, ci dicono che, malgrado l’impegno profuso, non ce l’hanno fatta. Occorrevano almeno 500mila firme invece si sono avute 418.239 firme […]

La crisi bancaria italiana allo snodo Mps

«Il salvataggio del sistema bancario italiano è semplicemente impossibile senza la rottura delle regole europee. Ma siccome queste regole sottostanno alla concreta architettura dell’unione monetaria, l’unica via è quella dell’uscita dall’euro».

Italia piattaforma di lancio NATO

Nella Nato del terzo millennio, le basi militari ospitate in Italia hanno un ruolo fondamentale e insostituibile nelle strategie di guerra. Siamo tutti sempre più nucleari e con logiche di attacco.

L’Italicum s’abbatte e non si cambia

Perché M5S ha ragione a rifiutare i pasticci del Palazzo, mentre ha invece torto nel riproporre la propria legge sul modello spagnolo La danza attorno all’Italicum prosegue con la scivolosa mozione di Sinistra Italiana

Contro la “sinistra” elitaria

Fra gli effetti positivi ed imprevisti del referendum sulla Brexit c’è un certo effetto di “cartina di tornasole” che ci rivela quel che pensa effettivamente una certa sinistra, che in Italia possiamo identificare nel  Pd e nei suoi alleati.