Regionalismo, Unità nazionale, Caos e Costituzione

Diciamo le cose come stanno: con il fallimento del Consiglio dei ministri del 14 febbraio il cosiddetto “regionalismo differenziato” è stato messo su un binario morto. Per ora è solo un rinvio, ma adesso fermarlo è possibile. Lo stop imposto dai ministri M5S alle richieste di Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna non è dunque roba […]

La sovranità secondo Draghi

Quando si viene insigniti di una laurea honoris causa — come accaduto a Mario Draghi giorni addietro a Bologna — si tende, per giustificare il riconoscimento, ad ostentare retoricamente la propria erudizione. Di norma simili cerimonie sono condannate a passare del tutto inosservate.

C’è del marcio a sud della Danimarca

Che c’azzeccano i cantieri? E che c’azzecca l’instabilità politica con il crollo del fatturato dell’industria? Il dato è di quelli che non ammette troppi discorsi. A dicembre il fatturato dell’industria italiana è calato del 3,5% rispetto a novembre e del 7,3% rispetto al dicembre 2017. Eravamo dunque stati facili profeti nel pronosticare il consolidarsi di […]

Foibe…

Stabilito nel 2004, si è celebrato il 10 febbraio scorso il “giorno del ricordo”, non solo in memoria delle vittime delle foibe, ma anche dell’esodo giuliano-dalmata dopo la fine della seconda guerra mondiale. (Nella foto il comiziaccio di Tajani a Basovizza)

Nessuno è perfetto

Programma 101 – Comunicato n. 3 – 2019 Giovedi scorso, 7 febbraio, alla Camera dei deputati si è svolta la conferenza stampa di presentazione del Manifesto per la sovranità costituzionale.Qui sotto il giudizio del Comitato centrale di Programma 101.

Cosa ci dice l’Abruzzo

Cosa ci dicono le elezioni abruzzesi? Tre cose sono evidenti: la vittoria della destra a trazione leghista, il significativo arretramento dei Cinque Stelle, la relativa ripresa del centrosinistra ma non del Pd. Se questi sono i fatti, è però opportuno andare un po’ più in profondità. La tentazione di ricavare scenari nazionali dal voto amministrativo […]

Dalla Francia con amore

Sabato la carovana promossa da P101 si è quindi recata in Francia, partecipando al XIII atto dei Gilet Gialli. La manifestazione unitaria alla frontiera di Ventimiglia è stata impossibile. Un impressionante schieramento poliziesco ha impedito ai fratelli francesi di raggiungere la frontiera.

Carnevale sindacale

Confederali, Confindustria, piddini e… Senso Comune alla sfida del senso del ridicolo Ieri a Roma, in perfetta sincronia con l’apertura del Carnevale di Viareggio, è andata in onda la più farsesca delle manifestazioni. L’erede designato dalla divertita compagna di merende del signore col loden, ha stabilito intanto un record: quello della prima manifestazione congiunta sindacati-Confindustria. […]

Carovana: prima Ventimiglia e poi Nizza

TRE TAPPE CON I GILET GIALLI Come i nostri lettori sanno, domani Sabato 9 febbraio, in occasione del XIII Atto di mobilitazione dei Gilet Gialli Programma 101 organizza una CAROVANA DI SOLIDARIETÀ.C’è un cambiamento di programma.

Le emigrazioni e il dilemma etico-politico

Catto-comunismo o comunismo d’accatto? Parafrasando Carl Schmitt sovrano è chi decide l’ordine del giorno. E’ sotto gli occhi di tutti come l’élite neoliberista, forte della sua formidabile potenza di fuoco mediatica, sia riuscita a fare del fenomeno emigratorio la questione fondamentale dell’agenda politica.