L’Appello dei 100

L’Appello dei 100

Il popolo dell’opposizione chiede unità!LANCIATO L’APPELLO DEI CENTOCento firmatari, in rappresentanza dei movimenti che in tutta Italia si sono battuti in questi mesi contro il governo Draghi e le sue misure liberticide, lo hanno già sottoscritto.Leggi attentamente e firma anche tu!Qui i primi 100 firmatariQui le adesioni successive in perenne aggiornamentoNOI CI SAREMO !Appello per una […]

Il nazionalismo Pashtun e la lotta globale per l’Afghanistan

Il nazionalismo Pashtun e la lotta globale per l’Afghanistan

Riceviamo e pubblichiamo Il 19 aprile 2022 Kabul, la capitale dei Pashtun regina mondiale di mille battaglie e altrettante liberazioni, assisteva all’ennesimo eccidio interno nel silenzio assordante di quei media nichilisti occidentali abilissimi a creare dal nulla casi inessenziali o addirittura inesistenti. Perché i media occidentali, campioni di fake sul “burqa afghano”, non martellavano ora l’opinione […]

Gas: indagine su un disastro annunciato

L’Italia ha dichiarato guerra alla Russia, ma l’«Impero del Male» continua a rifornirci giornalmente di gas. Al netto della speculazione delle aziende nostrane, il metano russo è pure a buon prezzo. Ma essendo tra i servi più sciocchi della Casa Bianca, a Palazzo Chigi hanno deciso che quel gas costa troppo poco. Bisogna dunque sostituirlo al […]

Il golpe in Pakistan

Il golpe in Pakistan

Riceviamo e pubblichiamo. Quanto accade in Pakistan è pressoché taciuto dai provincialissimi mezzi d’informazione italiani. *  *  * “Ciò che accade in Afghanistan non resta mai in Afghanistan” Proverbio pashtun L’Asse Tehran-Dehli-Pechino nella profezia di Soleimani Nell’ultima settimana di marzo il ministro degli Esteri cinese Wang Yi visitava Pakistan, Afghanistan, India, Nepal e partecipava alla riunione del […]

Bucha: la messinscena

Bucha: la messinscena

Bucha è una cittadina a pochi chilometri da Kiev. Il 30 marzo è stata abbandonata dalle truppe russe. Il giorno successivo il sindaco canta vittoria, senza fare cenno a stragi e fosse comuni. Il 3 aprile la notizia del presunto massacro fa invece irruzione nel circo mediatico di ogni angolo dell’occidente. Adesso tutti conoscono Bucha, […]

Come fermare la Terza Guerra Mondiale

Come fermare la Terza Guerra Mondiale

«Whashington dovrebbe sfruttare questa finestra di tempo per infliggere a Mosca dei costi salatissimi, così da costringerla a ripensare la propria espansione occidentale. L’Ucraina è il cuore di questa strategia. Gli Stati Uniti devono utilizzarla per sfibrare, prosciugare e impoverire la Russia, organizzando approvvigionamenti militari continuativi alle forze locali aiutandole a costruire una ridotta nell’Ovest […]

La Chiesa ortodossa e la guerra in Ucraina

La Chiesa ortodossa e la guerra in Ucraina

Il 3 aprile scorso il Patriarca Cirillo I ha celebrato la liturgia nella cattedrale che è anche il tempio principale delle Forze Armate della Federazione Russa, situata nel distretto di Odintsovo nella regione di Mosca. Tra i presenti alla liturgia fedeli, personale militare e rappresentanti del Ministero della Difesa. L’evento è stato occasione per celebrare […]

Guerra e pandemia stessa strategia

Guerra e pandemia stessa strategia

Prendo spunto dall’articolo di Pasquale Cicalese, secondo cui “C’è del metodo nella follia delle cancellerie occidentali”. Le gravi sanzioni economiche e finanziarie alla Russia, in particolare il divieto di utilizzare per i pagamenti il sistema di transazione interbancario Swift e il congelamento delle riserve depositate dalla Banca centrale russa presso le altre Banche centrali, da una […]

Papa Francesco, la Nato, il globalismo e il Grande reset

Papa Francesco, la Nato, il globalismo e il Grande reset

Riceviamo e volentieri pubblichiamo Un Pontefice multipolarista e contro Davos Avevo avuto modo di scrivere ancora nel 2021 che la inevitabile rinascita del “nazionalismo cristiano” grande-russo – che avevo motivo per collocare agli inizi dell’anno 2022, anno della tigre siberiana – avrebbe rimesso in moto la Storia (https://www.sollevazione.it/2021/12/2022-lanno-della-tigre-di-o-g.html); avevo poi considerato poco dopo l’inizio dell’Operazione […]

Criminale di guerra a chi?

Criminale di guerra a chi?

Madeleine Albright, una vera e “democratica” criminale di guerra Il 23 marzo è morta Madeleine Albright, personaggio chiave dell’interventismo falso-umanitario dell’America clintoniana. La data della sua scomparsa ha un che di simbolico: il giorno prima del 23° anniversario dell’attacco alla Jugoslavia di cui fu assoluta protagonista, tre giorni dopo la ricorrenza di quello all’Iraq del […]