La celebrazione del massacro

I militari nelle scuole ad “insegnare” la Prima Guerra Mondiale Non sappiamo se gli ufficiali delle tre forze armate e dei carabinieri, inviati dal governo italiano in 200 licei italiani al fine di celebrare il 4 novembre, citeranno il “Bollettino della Vittoria” stilato dal gen. Diaz. Sappiamo però qual è lo scopo assegnatogli dal ministro […]

Il nervosismo dell’Amministrazione USA

 Avevamo dato conto delle proteste suscitate in Iraq dalla bozza di accordo relativa alla permanenza nel Paese delle truppe statunitensi anche dopo la scadenza, il prossimo 31 dicembre, del mandato ONU, evidenziando che l’opposizione alla bozza proveniva da diversi settori della società irachena e non solo dagli shiiti di Muktada Sadr.

Il ritorno di Sendero Luminoso

Dopo anni in cui il governo peruviano e tutti gli organi occidentali di (dis)informazione si affaccendavano a convincere l’opinione pubblica internazionale (in primis quella peruviana) che la guerriglia senderista e tupacamarista era oramai agonizzante e sostanzialmente morta, assistiamo ad un ritorno agli onori della cronaca delle attività militari del Partito Comunista del Perù. Ma andiamo […]

La strategia dell’ultima chance

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo contributo     LA STRATEGIA DELL’ULTIMA CHANCEcome cambierà la politica globale degli USA se vincerà Obama di Dimitri Nilus   Nell’interessante pezzo redazionale del 18 ottobre dal titolo «Obama o McCain: cosa può cambiare?» si esprimomo tra l’altro due certezze che«… il nuovo presidente, chiunque esso sia, si troverà davanti all’impellente […]

Colin Powell: ovvero il sostegno di Pinocchio

“Colin Powell sceglie Obama”. Con questo titolo il Corriere della Sera ha salutato la scesa in campo dell’ex capo di stato maggiore di Bush senior ed ex segretario di Stato di Bush junior.Il democratico Obama ha dunque il sostegno del repubblicano Powell. Alla faccia dello scontro ideologico, alla faccia delle illusioni dei sinistri nostrani, alla […]

Prigionieri di guerra in Iraq: che il mondo sappia!

Pubblichiamo il comunicato della Commissione Mondiale per la Solidarietà con i Prigioneri di Guerra e I Detenuti in Iraq, perchè le brutalità commesse dalle forze di occupazione non vanno dimenticate. La Redazione Prigionieri di guerra in IraqCHE IL MONDO SAPPIA!Conferenza stampa a Bruxelles La Commissione Mondiale per la Solidarietà con i Prigioneri di Guerra e […]

Il vero Miracolo a Sant’Anna

Su “Miracolo a Sant’Anna”, l’ultimo film del regista americano Spike Lee, si è detto e scritto molto. Qualcuno – vedi la tesi del quotidiano “il Riformista” – ha addirittura colto l’occasione per l’ennesimo dibattito sulle “responsabilità dei partigiani”. Diversi sono stati gli storici che hanno segnalato come la spettacolarizzazione cinematografica della storia coincida in genere […]

In Stato di allerta

Dopo la guerra nel Caucaso IN STATO DI ALLERTA PER UNA CAMPAGNA INTERNAZIONALE CONTRO L’ALLARGAMENTO E PER LO SCIOGLIMENTO DELLA NATO La fulminea vittoria militare dell’esercito russo in Georgia ha una salutare rilevanza strategica perché in un colpo solo ha ottenuto quattro fondamentali risultati: (1) ha azzoppato il burattino Saakashvili, che dal 2003 aveva fatto […]

Che problemi ha il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina?

Pubblichiamo le riflessioni di Khalid Amayreh, giornalista palestinese residente a Dura vicino ad Hebron, molto  attivo fin dall’adolescenza nella lotta contro l’occupazione israeliana della Terra di Palestina, sulle attuali posizioni del Fronte Popolare di Liberazione della Palestina.

Why?! Continua la mobilitazione per la verità sull’operazione Brushwood

Dal Comitato 23 Ottobre riceviamo e pubblichiamo, sollecitando la massima partecipazione possibile. La Redazione  WHY?! AD UN ANNO DAGLI ARRESTI, AD UN MESE DAL RINVIO A GIUDIZIO, A 6 MESI DAL PROCESSO, CONTINUA LA MOBILITAZIONE PER LA VERITA’ SULL’OPERAZIONE BRUSHWOOD. 24 ottobre ore 16,30 Palazzo Comunale ( Sala dei Duchi ) Spoleto Incontro promosso dal […]