India: l’Hindutva e il furore anticristiano

E’ innocente la Chiesa cattolica? Lo Stato di Orissa, in India, è uno di quelli in cui la guerriglia maoista è più solida e combattiva, soprattutto nelle aree tribali, popolate da antichissimi gruppi etnici che parlano loro proprie lingue e non sono né di fede né di cultura induista. Considerate allogene queste popolazioni native subiscono […]

Dalla scelta astensionista alla proposta politica

Riceviamo, e pubblichiamo,  dal Comitato Promotore dell’appello astensionista “Questa volta No” il documento proposto come base per la discussione dell’incontro, organizzato dal Comitato, che si terrà a Chianciano il 25 e il 26 ottobre per dar seguito politico all’appello stesso. La Redazione Premessa Questo è un testo che intende proporre un lavoro comune a chi si […]

Chi ha difeso il Libano nell’estate del 2006?

 Leggiamo su Famiglia Cristiana (n. 41 del 12.10.2008) un’intervista a Michel Aoun, personalità di spicco  dei cristiano – maroniti in Libano e leader del Libero Movimento Patriottico, attualmente alleato con il partito Hezbollah contro la maggioranza parlamentare, egemonizzata dalla famiglia Hariri e sostenuta dall’Occidente (in particolare Francia e Stati Uniti d’America) e dall’Arabia Saudita.

L’Egitto, la Striscia di Gaza e il sionismo

Abbiamo letto, nell’edizione in inglese di Al Jazeera.net, che le autorità egiziane hanno bloccato una convoglio di aiuti umanitari destinati a Gaza attraverso il confine di Rafah , effettuando anche degli arresti.La spedizione umanitaria è stata organizzata dalle principali forze di opposizione del Paese, fra cui i Fratelli Musulmani e Kefaja, in collaborazione con diversi […]

“I rischi per la crescita sono crescenti”

BANCHE, STATO, IMPERIALISMOBen Bernanke: “I rischi per la crescita sono crescenti” La crisi finanziaria è al suo culmine, o il peggio deve ancora arrivare?In realtà nessuno lo sa, e per una volta anche i famosi “esperti” sono stranamente cauti.I sarcedoti del mercato tacciono, mentre i mercanti chiedono più Stato: per salvare le banche, per assicurare […]

La Turchia, il Pkk e le crociate

Prachanda

Il 3 ottobre scorso il Partito dei lavoratori del Kudistan (PKK) lanciò un attacco contro una caserma dell’esercito turco, posta al confine con l’Iraq, concluso con la morte di circa 40 persone fra militari turchi e combattenti del PKK e due soldati turchi dispersi.

Ampio successo per Lula; perfettamente compatibile con il capitalismo globalizzato

Ieri, in Brasile, si sono tenute le elezioni amministrative. Ancora una volta si registra un ampio successo per i rappresentanti del Partido de los Trabajadores (Pt) del Presidente Luiz Inácio da Silva (Lula). Il Tribunal Supremo Electoral, secondo quanto riportato dalle agenzie locali, stima che siano stati eletti almeno cinquemila sindaci e 50 mila consiglieri […]

“AFGHANISTAN, NON VINCEREMO”

 L’autore di questa perentoria constatazione è il generale Mark Carleton – Smith, comandante del contingente britannico in Afghanistan. Il generale ritiene di dover abbassare il livello delle speranze occidentali (alimentate dalla scriteriata sicumera statunitense, n.d.r.) circa l’esito dell’aggressione e occupazione dell’Afghanistan, affermando che il massimo che si può ottenere è un livello di ribellione gestibile […]