Comunisti d’Egitto

Da quasi due secoli gli sfruttatori cercano di denigrare i comunisti in tutti i modi. Accade però, alle volte, che forze almeno nominalmente «comuniste», riescano ad infangare il nome che portano assai più dei nemici di sempre. E’ questo il caso del Partito Comunista d’Egitto.

Egitto: i tre livelli del conflitto

Chi aveva ancora dei dubbi sul fatto che quello capeggiato dal generale Abdel Fattah al-Sisi fosse un colpo di Stato in piena regola dovrà ricredersi.

Egitto: la complessa equazione dei Fratelli Musulmani, dei salafiti e dell’esercito

I salafiti potrebbero essere uno strumento per indebolire i Fratelli Musulmani, i quali dal canto loro potrebbero essere costretti a cercare un accordo con i militari tuttora vicini agli Stati Uniti; in ogni caso, la via verso la democrazia in Egitto è tutt’altro che trasparente – scrive il noto intellettuale musulmano Tariq Ramadan.

Il voto in Egitto: una farsa difficile da boicottare

Perché la seconda piazza Tahrir è anche una critica alle elezioni Dovrebbero essere resi noti entro oggi i risultati ufficiali della prima parte delle elezioni egiziane, sui quali torneremo nei prossimi giorni. Intanto, sulla situazione nel Paese, alla luce delle ultime manifestazioni che hanno preceduto il voto, pubblichiamo questo articolo di Wilhelm Langthaler, scritto lo […]

Non c’è solo la Fratellanza Musulmana

Quali sono i partiti islamici nella sfida del dopo-Mubarak? Il 28 giugno scorso Piazza Tahrir è stata teatro di violentissimi incidenti tra manifestanti di fede democratica, gruppi di ambulanti prezzolati che volevano che i manifestanti lasciassero la piazza e le forze di polizia che li hanno spalleggiati. Oltre mille i feriti. Gli incidenti sono iniziati […]