La sinistra e il martirio di Aleppo

Come siriano che si è sempre identificato politicamente con la sinistra, sono particolarmente inorridito da quegli uomini e donne che si definiscono ‘di sinistra’ — e che pertanto dovrebbero essere solidali con le lotte per la giustizia in tutto il mondo — e tuttavia sostengono apertamente il regime del Assad, padre e figlio, che sono […]

Siria: la svolta? Alawiti contro Assad

Leggiamo questa mattina su Repubblica un documento proveniente dalla Siria che potrebbe avere decisive ripercussioni sul futuro del Paese. Eminenti figure religiose e politiche della comunità alawita (le setta di cui il clan Assad fa parte) hanno diffuso un testo dal titolo “Dichiarazione di riforma e identità”.

Medio Oriente in fiamme

Aden, Damasco, Idlib, Tikrit: i tanti fronti della Grande Guerra Mediorientale Breve premessa. Mentre scrivevamo questo articolo – dedicato ai tanti sviluppi di quella che chiamiamo Grande Guerra Mediorientale – è arrivata la notizia dell’accordo di Losanna sul nucleare iraniano. Un fatto che potrebbe avere conseguenze geopolitiche di primaria importanza ed un impatto non secondario […]

Siria: chi combatte contro il regime di Assad?

Un esperto di politica internazionale e blogger analizza i nuovi passi dell’opposizione siriana sempre più divisa in se stessa e soprattutto sempre più fondamentalista. L’occidente tenta di dare un’immagine “moderata” di essa. Ma il progetto è simile a quello di al Qaeda. Per gentile concessione di Ich (traduzione italiana di AsiaNews).

Siria: negoziato e governo di transizione

Analisi e prospettive del conflitto sirianoTiriamo un sospiro di sollievo per il fatto che la minaccia di un’imminente aggressione degli Stati Uniti alla Siria è sospesa e un canale diplomatico è stato aperto. Ma lo spettro della potenza militare degli Stati Uniti rimane al suo posto e la sanguinosa guerra civile continua. Dobbiamo quindi intensificare […]

Rivoluzionari ed Alawiti

Ulteriori considerazioni sul movimento di Gezi parkL’articolo “Gezi park: fra democrazia e kemalismo, possibilità e pericoli per una sinistra sociale rivoluzionaria” si chiudeva con la seguente proposizione: “La rivoluzione si rivelerà impossibile qualora sia fondata esclusivamente sulla comunità alawita.” Alcune reazioni mi hanno sollecitato ad offrire una più approfondita spiegazione.

Gezi park: fra democrazia e Kemalismo

Possibilità e pericoli per una sinistra sociale rivoluzionaria La vecchia sinistra aveva sbagliato di fronte alla sfida dell’AKP, perchè erroneamente lo ha ritenuto una lineare prosecuzione della dittatura militare. Dato che le tendenze autoritarie e culturalmente repressive di Erdogan stanno emergendo, si profila una nuova possibilità per i democratici rivoluzionari. Ma ad  una condizione: non […]

Perché la Turchia è in fiamme?

Intervista di Gabriele Repaci ad Aytekin Kaan Kurtul della Unione della Gioventù di Turchia (TGB). Il Campo Antimperialista esprime piena solidarietà all’ondata di proteste popolari che dal 28 maggio scorso scuotono la Turchia. Tutto nacque quando una cinquantina di persone organizzarono un sit-in in Piazza Taksim, a Istanbul, per protestare contro la decisione del governo […]

Salafismo e imperialismo

Inchiesta sulle organizzazioni armate sunnite in Medio oriente e in Siria Volentieri pubblichiamo questo breve saggio che rende conto dell’evoluzione subita dal movimento armato salafita, fino al suo protagonismo dentro la crisi siriana. Un’ottima inchiesta, malgrado alcuni giudizi compiacenti sul regime baathista siriano, e la semplicistica equiparazione tra il jihadismo qaedista che ha combattuto contro […]