Ecuador: perché gli indigeni si mettono in marcia…

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo articolo dell’amico Aldo Zanchetta L’Ecuador di fronte alla “sollevazione indigena” La CO.NA.IE. (Confederazione delle Nazionalità Indigene dell’Ecuador), la più antica e, pur fra alti e bassi, la più combattiva delle organizzazioni indigene dell’America del Sud, ha lanciato l’appello al levantamiento (sollevazione) dei popoli e nazionalità indigene ecuadoriane.

Anniversari

Ex Yugoslavia: ricordare serve innanzi tutto a pensare il presente. E’ così labile la memoria! Il 24 marzo scorso in Serbia si è commemorato il XV anniversario dei bombardamenti NATO, che è passato invece sotto silenzio da noi. “Fatti non nostri”, evidentemente. Come quello che accade oggi in Bosnia.

Prepotenza e ottusità made in Usa

Denunciamo un gravissimo atto di arroganza e stupidità delle autorità del traffico aereo statunitense Mercoledì 20 luglio 2011 Raquel Gutierrez Aguilar, messicana, insegnante all’Università Autonoma di Città del Messico, stava viaggiando sulla poltroncina 17J del volo 033 di Aero Mexico delle 22,35 ora locale effettuato per conto della compagnia aerea Alitalia da Città del Messico […]

Costruendo il socialismo del XXI secolo

Incontri con Oscar Contreras, portavoce del «Fronte Contadino Ezequiel Zamora», il più forte movimento sociale venezuelano in sostegno del governo Chavez Non può esserci democrazia senza sovranità popolare!Non può esserci sovranità senza socialismo! PROGRAMMA DEGLI INCONTRI:    

Parole in libertà, calura estiva o tragica irresponsabilità?

Il segretario del PD Bersani a volte ha battute simpatiche, da caffè paesano. Mi immagino un contadino padano con camicia a scacchi, viso rubicondo, naso leggermente avvinato, seduto al caffè del paese a scambiare due chiacchiere e a improvvisare battute sul Berlusca. Il fatto è che il suddetto è anche segretario del partito di opposizione […]