Venezuela: situazione di stallo

Dopo circa due mesi e mezzo dall’inizio della ultima grave crisi venezuelana, si allunga il numero delle vittime, ormai arrivate a 70. Circa 1200 i feriti. Per inquadrare meglio tutta la storia pregressa, rimando ai miei precedenti articoli.

Dall’apartheid al neoliberismo in Sudafrica

L’eredità problematica di Mandela Quando ero giornalista in Sudafrica nel 1960, Johannes Vorster, ammiratore del nazismo, occupava la residenza ufficiale del primo ministro a Città del Capo. Trent’anni più tardi, fermo al cancello della residenza mentre aspettavo di entrare, pareva che le guardie non fossero cambiate. Afrikander bianchi controllavano il mio documento d’identità con il […]

Lotta di classe in Sudafrica

Giovedì 16 agosto. 30 minatori in sciopero ammazzati, decine i feriti. Una mattanza. Questo è il pesantissimo risultato dell’attacco proditorio che le forze antisommossa sudafricane, agli ordini del governo dell’African national congress (Anc), hanno compiuto contro i 3mila minatori in sciopero nella miniera di platino di Marikana.

Africa Renaissance?

La sede centrale della Panafrican Youth Union si sposta a Khartoum Faceva un certo effetto essere la sola delegazione occidentale in mezzo a tanti delegati africani. Per la verità, l’invito a partecipare come osservatori alla cerimonia inaugurale della nuova sede centrale della Unione Panafricana della Gioventù (PYU) c’era stato inoltrato dai fratelli della Federazione Nazionale […]

Inchiesta sulle opposizioni a Mubarak (terza parte)

L’ «Associazione Nazionale per il Cambiamento» Non nascondiamo che Mohammed el-Baradei, figlio di un noto e facoltoso avvocato egiziano, è tra i pochi Nobel per la pace che ci ispirino simpatia. Non si deve dimenticare la fermezza con cui, a capo dell’AIEA (Agenzia atomica dell’ONU) si oppose alla politica guerrafondaia di Bush verso l’Iraq. Senza […]