Mussolini e l’euro

Questione nazionale e «internazionalismo» «Il Duce spinse l’Italia a scelte folli pur di renderla degna di assidersi al banchetto coloniale insieme con i popoli superiori del Nord Europa. Chissà perché, ma questo complesso d’inferiorità del Duce ricorda molto una decisione assurda come aderire alla moneta unica pur di non rimanere esclusi dal “paradiso” europeo». 

Habemus Papam

Il «Papa laico» e il chierichetto pugliese Nichi Vendola ci crede. Ci crede a tal punto da mandare segnali a ripetizione a chi di dovere. Nel suo forbito dir niente riesce sempre ad infilare quel che gli interessa. Questa volta ha pensato bene di ingraziarsi, una volta per tutte, il potere dei poteri. Già che […]