Libia: perché e per chi Renzi va in guerra?

Il di solito molto ben informato (riguardo alle diaboliche trame di palazzo) Carlo Bonini, scrive su Repubblica che il governo Renzi affiancherà servilmente gli americani nella guerra per annientare la sacca di resistenza dei miliziani fedeli all’ISIS e asserragliati a Sirte.