Il «pacifismo» italiano? «Terrificante»

Un’intervista di Peacelink a Patrick BoylanUn’utile riflessione sul «pacifismo» italiano dopo la manifestazione per la pace di Firenze del 21 settembre

Usaid, la mano “amica” che ti strangola

Gli “aiuti” USA strumento della CIA Una storia iniziata nel secolo scorso estende i suoi tentacoli in questo secolo, dove le armi si digitalizzano e prendono il cyberspazio per sparare proiettili, anche mortali, destinati a manipolare le menti con guanti di seta, ma con gli obiettivi finali che non variano da quegli anni brutali di […]

Le “scandalose” verità di Di Battista

Onore al merito: il coraggio e l’onestà intellettuale del parlamentare del M5SUna classe politica serva ed ipocrita, che si appresta ad alimentare la guerra vendendo armi ai curdi iracheni, grandi amici dei criminali israeliani, si ritrova unita nel dare addosso ad Alessandro Di Battista, reo di aver detto alcune basilari ed indicibili verità.

Il “capitalismo per caso” della NSA

Nelle particolari “partecipazioni statali” americane non c’è solo il famoso complesso militare-industriale. C’è anche, in stretta connessione, l’apparato spionistico. Che partendo dalla NSA, e dalla CIA, arriva alla Silicon Valley e a… Facebook. Mentre in Italia il governo Letta annuncia una nuova ondata di privatizzazioni, il “capitalismo” statunitense continua tranquillamente a fondarsi sulle partecipazioni statali. […]

Armi chimiche: quanta ipocrisia!

Intanto l’iniziativa militare di Obama contro la Siria si è impantanata Vittima delle sue contraddizioni, della fragilità delle argomentazioni, ma ancor più della difficoltà di intervenire in Siria conseguendo significativi risultati politici, l’aggressione americana è per ora in stand by.

Chavez continua a spaventare gli Usa

Il giorno in cui è stato annunciato che il presidente del Venezuela Hugo Chávez era morto per un cancro non identificato, due diplomatici statunitensi venivano espulsi come persone non grate a Caracas, mentre cercavano di organizzare un qualche tipo di colpo di stato e di cospirazione contro il Venezuela.

Extraordinary rendition: l’Italia al servizio della Cia

Che le «extraordinary rendition», cioè il programma globale di rapimenti illegali varato da Bush, avessero trovato nel governo italiano un fedele collaboratore già si sapeva. Era chiaro, infatti, che il caso Abu Omar non era certo un episodio isolato. Ora questa realtà, così significativa del grado di sudditanza dell’Italia nei confronti dell’imperialismo americano, sta trovando […]

Siria: Israele cambia opinione

Che Israele non avesse fatto salti di gioia per le sollevazioni arabe, non era un segreto per nessuno. Si sapeva che la leadership israeliana aveva messo in guardia gli americani dal dare appoggio ai movimenti che portarono alla caduta di Ben Alì, di Mubarak e pure di Gheddafi. I sionisti non fanno mistero di ritenere […]

Lo spionaggio globale nell’era della «privacy»

Interrogazione di Gianni Vattimo (parlamento europeo) sulle attività USA e UE di data mining Tra i paradossi della nostra epoca c’è anche quello di dover firmare (inutili) caterve di moduli sulla privacy su ogni cosa che non conta, quando poi il sistema dispone ed utilizza i più sofisticati mezzi di spionaggio globale per assiemare ed […]