Libia: il colonialismo “umanitario” del ministro Gentiloni

Il titolare della Farnesina si dice pronto ad inviare truppe nel paese nord-africano Eravamo stati facili profeti, due giorni fa, scrivendo sull’intervista del golpista al Sisi. «Completare la missione della Nato in Libia», questa la sua formale richiesta al governo italiano. Richiesta che in queste ore il despota del Cairo starà rinnovando al governo francese.