Sicilia: un atto gravissimo e inaccettabile

NO ALLA DEMOCRAZIA FEUDALE! Ultim’ora L’Ufficio Centrale regionale presso la Corte d’Appello di Palermo ha comunicato ieri sera di aver ricusato la lista “NOI SICILIANI CON BUSALACCHI – SICILIA LIBERA E SOVRANA”.