Uno Scilipoti non si nega a nessuno

In attesa dei riservisti del Colle Stato confusionale. Secondo Vittorio Feltri, sarebbe questa l’attuale condizione del Berluska. La causa? L’assenza di una strategia del Pdl, l’assoluta inconsistenza dei suoi collaboratori, la schizofrenia della destra (chi ha votato la “Severino”?). Il tutto, secondo l’editorialista del Giornale, come frutto dell’insuperabile presunzione dell’uomo.

Lo Stato d’eccezione

Da Karl Schmitt a ScilipotiConsiderazioni metapolitiche sul voto di fiducia parlamentare al governo di Mario Monti Il governo di Mario Monti, con 556 voti a favore e 61 contro, è entrato in carica con la più ampia maggioranza parlamentare che l’Italia repubblicana ricordi. Come andavamo dicendo dall’estate scorsa, sarebbero bastate un’altro paio di spallate da […]