Egitto: i movimenti sociali, la CIA e il Mossad

In questi giorni le vicende libiche hanno fatto passare in secondo piano la situazione egiziana. Di questa si occupa invece l’articolo di James Petras che potete leggere di seguito. Dopo aver evidenziato i limiti dei movimenti sociali che hanno consentito all’esercito di prendere al momento il controllo della situazione, senza tuttavia – a nostro modesto […]

La guerra in Somalia è ad una svolta?

Il Governo somalo di Transizione (in sella dal 2007), sostenuto dagli USA e dalle potenze occidentali e guidato dall’ex-esponente delle Corti Islamiche, lo sceicco Sharif Ahmed, ha firmato un accordo con un gruppo di miliziani “islamici moderati”, ottenendone l’appoggio, il tutto mentre è in cantiere un’offensiva militare contro i gruppi islamici radicali, i quali controllano […]

Arcana Mundi 2 o del complottismo

In risposta a Giulietto Chiesa Il 21 febbraio Giulietto Chiesa sul sito www.megachip.info, ha scritto un pezzo al vetriolo «…contro gli imbecilli che continuano a pensare che i complotti non esistono, poiché il complotto è diventato la regola generale, inclusa la finanza e l’economia».La qual cosa, ma non era un segreto, conferma Chiesa come uno […]

L’omicidio di Dubai e la politica di HAMAS

Intervista di Al Jazeera ad Osama Hamdan (rappresentante di Hamas in Libano) Al Jazeera: Che ci faceva al-Mabhouh a Dubai?Hamdan: Tutto quello che posso dire è che stava facendo il suo lavoro. C’è un’indagine interna in corso da parte il vostro movimento per individuare cosa è andato storto?E’ nostra consuetudine svolgere indagini intensive in occasione […]

I killer di Dubai

Uno Stato assassino, l’ipocrisia dell’Europa, il silenzio dell’Italia E’ di ieri la notizia secondo cui la polizia di Dubai ha identificato altri 15 responsabili dell’omicidio di Mahmoud Al Mabhouh (foto), il dirigente di Hamas assassinato nell’emirato il 20 gennaio scorso da agenti israeliani.Anche queste persone avevano utilizzato identità false. Sei si erano presentati a Dubai […]