La Tunisia esce dall’impasse?

Sperando in una ritirata ordinata di Ennahda per evitare un ritorno al vecchio regime La Tunisia fu il punto di partenza delle rivolte popolari arabe. Comunque nei paesi centrali, Egitto e Siria, il movimento è minacciato di venir sprofondato nella repressione e nella violenza. E’ la Tunisia, ancora una volta, che offre motivi di speranza: […]

Chi c’è dietro l’omicidio di Chokri Belaid?

Lettera dalla Tunisia di un dirigente di Ennahda In seguito all’assassinio politico di Chokri Belaid, (di cui abbiamo parlato il 7 febbraio nell’articolo Tunisia: i frutti amari della rivoluzione) segretario generale del Movimento dei Patrioti Democratici [ultima propaggine di un’organizzazione che nacque come costola tunisina del Fronte Popolare di Liberazione Palestinese – FPLP] la Tunisia rischia […]

Tunisia: i frutti amari della rivoluzione

Il Campo Antimperialista ha espresso ai compagni del Movimento dei Patrioti Democratici vicinanza e solidarietà per l’uccisione di Chokri Belaid Chokri Belaid era il segretario generale di uno dei partiti storici tunisini di sinistra, i Patrioti Democratici, parte della ben più ampia coalizione Nidaa Tunes, un recente fronte unitario laico, fondato dall’ex primo ministro Beji […]

Tunisia – Una rivoluzione democratica permanente

Chi ha partecipato all’incontro di Firenze, il 17 dicembre scorso, nell’anniversario dello scoppio della rivoluzione tunisina non è certo rimasto deluso. Chi di noi aveva già incontrato il dirigente di Ennahda (o Nahda) Lourimi Ajmi in occasione dei nostri precedenti viaggi in Tunisia, era certo che il nostro ospite sarebbe stato all’altezza delle attese. Così […]

Tunisia: dalla Resistenza alla rivoluzione democratica

INCONTRO CON LOURIMI AJMI, DELLA DIREZIONE CENTRALE DI ENNAHDA FIRENZE – sabato 17 dicembre 2011, ore 15,30SMS Rifredi – Via Vittorio Emanuele II, n° 303 Il 17 dicembre 2010 il martirio di Mohammed Bouazizi.La scintilla che incendiò la prateria. Ad un anno di distanza la vittoria del movimento popolare islamico.

Tunisia: quando ciò che è reale è razionale

Un primo commento sulle elezioni di domenica Sprofondata nel suo provincialismo, la stampa italiana (meglio non parlare del sistema televisivo, uno dei peggiori del mondo, tratta di striscio, con patetica superficialità i risultati delle elezioni per l’Assemblea costituente in Tunisia. Segno incontrovertibile della miseria e dello sbando in cui è sprofondata la classe dominante italiana […]

Hammami: «La rivoluzione contro il vecchio sistema deve continuare»

Il congresso del Partito Comunista Operaio della TunisiaResoconto del nostro inviato Tunisi, 23 luglio 2011.Nel grande Palazzo dello sport di Tunisi diverse migliaia di persone hanno partecipato al primo congresso del PCOT dopo decenni di esistenza sotterranea. E’ stato prima di tutto un evento per mostrare la propria forza e dare un segnale alla società […]

Situazione fluida

Tunisia: impressioni di viaggio (2) Tunisi, 9 febbraioTunisi non è la Tunisia. Tanto più non lo è stata durante le settimane di sollevazione che hanno portato alla fuga di Ben Ali. E non lo è nemmeno adesso, che il movimento popolare, ottenuta le prima, simbolica vittoria, pare riprendere fiato. La  sollevazione popolare sembra infatti avere […]