«Tutto il potere a Giorgetti!»

Sono tanti i commentatori che ancora si interrogano sul vero scopo della crisi voluta da Salvini. Elezioni subito ammazza tutti, dicono i fans. Volontà di scansare la responsabilità delle Legge di Bilancio, dicono maligni i cultori dell’austerità come medicina sociale. Semplice manovra per ottenere un rimpasto, secondo alcuni maldestri minimalisti.

Insopportabile Cassese

Tim: il governo italiano deciso a rinazionalizzare la rete telefonica? Le privatizzazioni, non solo quelle italiane, sono state un disastro. Idem per le liberalizzazioni, le loro sorelle gemelle che dovevano garantire “il mercato”, “le regole”, “l’efficienza”, “la concorrenza” e financo “i diritti dei consumatori”. Ci sarebbe da ridere se non fosse che c’è già abbastanza […]

Tre cose (e il loro contrario)

Quel che non va nella maggioranza gialloverde Non siamo tra quelli del “nulla è cambiato“. Quelli che pensano, o per comodità o per pigrizia poco importa, che lo scontro con Bruxelles sia solo finzione. Ma non siamo neppure quelli che la fanno facile, che tanto l’Eurozona imploderà e basterà solo attendere. Anzi, di solito gli […]

Salvini, uno Tsipras al quadrato

A proposito di finti sovranisti… «Darei l’ultima possibilità all’Europa di cambiare tutti i Trattati che riguardano l’agricoltura, la pesca, le banche, il commercio, il turismo l’immigrazione. O l’Europa cambia e ha un senso continuare a pagarla, oppure gli italiani debbono tornare a fare gli italiani, per la moneta vale lo stesso discorso».