Una controriforma di minoranza

Un aspetto taciuto sul blitz del bullo di Palazzo ChigiE se Renzi avesse sbagliato i suoi calcoli? Dunque, essi credono d’avercela fatta. In fretta, come da verbo imperante. Da soli, come non si dovrebbe. Ma, si sa, il ducetto “non molla”. E questo è il risultato. Colpire di notte la Costituzione dev’essere sempre stato il […]

Mattarella: un voto che ci parla di Renzi

Il coro del “Santo subito” è ancora in corso, ma si esaurirà a breve. Strano paese quello dove il premier deve invocare l’elezione a presidente di un presunto “galantuomo”. Se fosse davvero questo il requisito fondamentale, quello che fa da discrimine, sarebbe come dire che tutto il resto della platea dei potenziali eleggibili era fatto […]