«Non faremo la fine della Libia»

Intervista a Waidy Mustafa, esponente dell’opposizione comunista siriana Wajdy Mustafa, 51 anni, è stato membro dell’Unione Comunista e per questo ha scontato 13 anni di carcere. Da alcuni anni risiede in Europa come rifugiato politico. E’ membro del Comitato di Consulenza eletto dalla Conferenza di Antalya (la principale coalizione dell’opposizione democratica siriana) svoltasi dal 30 […]

Siria: il doppio dilemma

Gli Usa, Israele, l’Iran e le resistenze arabe davanti alla legittima rivolta popolare siriana Chi, rischiando la sua vita, continua a protestare, non si è fidato affatto delle promesse fatte dal regime sulla fine dello Stato d’emergenza perpetuo e di vaghe riforme. Che aveva ragione lo conferma la crudele repressione degli ultimi giorni: si parla […]

Chi ha davvero vinto?

Brevi riflessioni sulla rivoluzione egizianaE una polemica con i complottisti nostrani Ora che il tiranno se n’è andato è il momento di iniziare un primo bilancio sulla rivoluzione egiziana. Le informazioni su quello che è successo nei 18 giorni (25 gennaio – 11 febbraio) che hanno portato alla caduta di Mubarak non mancano, anche se […]

Cosa cambia dopo il viaggio di Ahmadinejad?

Quanto è grande l’importanza della visita che il presidente iraniano ha compiuto in Libano il 13 e il 14 ottobre? Certamente molto grande. Essa va infatti analizzata da due punti di vista: da una parte quello del suo impatto sui fragili equilibri politici libanesi, dall’altro su quelli mutevoli mediorientali. I media hanno sostenuto che l’accoglienza […]

Libano, un futuro incerto

Intervista allo storico Georges Corm, che da decenni racconta il puzzle mediorientale Scontro a fuoco al confine con Israele, Hezbollah nel mirino del Tribunale Internazionale per l’omicidio Hariri, un governo bloccato, le pressioni dell’Iran. Il Libano è una polveriera. Intervista sulla situazione attuale nel Paese dei Cedri a Georges Corm (foto), economista e storico libanese, […]

Libano – Il campo di Ein el-Hilwe e il caso di Osbat al-Ansar

Sulla scottante situazione all’interno del campo profughi palestinese di Ein al-Hilweh, alla periferia di Sidone, abbiamo scritto in diverse occasioni. Essendo il più grande campo profughi palestinese, nonché quello che si può fregiare di avere sempre svolto un ruolo di punta in ogni grande battaglia di resistenza contro Israele, esso è sotto la lente d’ingrandimento […]