Catalogna: pareva una tragedia, è finita in farsa

Pareva una tragedia, è finita in una farsa. Il condottiero dell’indipendentismo catalano, Puigdemont — per sfuggire al giudizio della Audencia Nacional, un tribunale speciale erede di quello franchista —, è scappato in Belgio con mezzo suo governo. E’ stato accolto dai sodali dell’Alleanza neo-fiamminga (N-va), partito ultra-liberista, secessionista ed europeista.

Podemos: la sinistra interna critica Pablo Iglesias

Nella foto il segretario generale del PSOE Pedro Sanchez e quello di Podemos Pablo Iglesias durante l’incontro di venerdì scorso. Nel frattempo a conferma di quanto scrivevamo l’Eurogruppo, per bocca del solito Dijsselbloem, ha fatto sentire la sua voce intervenendo a gamba tesa sui negoziati in corso a Madrid per formare il governo: “Nessuna ulteriore flessibilità sarà concessa […]