Nelle mani di JP Morgan

Quell’«opaca vicenda bancaria»: la partita del Monte dei Paschi di Siena nelle parole di Ferruccio de Bortoli Questo sito si è occupato con una discreta continuità della crisi delle banche italiane, ed in particolare della vicenda del Monte dei Paschi di Siena (Mps), che di questa crisi è l’emblema più evidente. In un articolo di […]

Mps: un “salvatore” di nome JP Morgan?

Dunque il Monte dei Paschi di Siena è “salvo”? E, se sì, può essere questa la svolta decisiva della crisi bancaria italiana? Se la risposta alla prima domanda è assolutamente prematura, quella alla seconda è un rotondissimo no. Ma c’è un’altra domanda. Nel caso il salvataggio si concretizzi, quale sarà il nome del proprietario della […]

Chi finanzia l’anti-Brexit?

Goldman Sachs, Jp Morgan e Morgan Stanley: ecco gli amici dell’Europa!Giusto per togliersi qualche sassolino dalle scarpe Ecco una notizia gustosa e succulenta. Una di quelle che ci parla del mondo reale. Che, come dovrebbe esser noto, è distante mille miglia dalle credenze degli euro-grulli del «più Europa». Ma anche da quelle dei dietrologi che […]

Come Goldman Sachs ha guadagnato sul debito greco

Il caso greco, senza dimenticarci quello italiano L’articolo che segue, ripreso da Marx 21, si occupa dell’enorme speculazione realizzata da Goldman Sachs sul debito pubblico greco. Ma le speculazioni bancarie non hanno riguardato solo la Grecia. Anzi, come abbiamo documentato nell’aprile scorso, il caso italiano è ancora più grave, con un aggravio atteso sul bilancio […]

Mussolini e l’euro

Questione nazionale e «internazionalismo» «Il Duce spinse l’Italia a scelte folli pur di renderla degna di assidersi al banchetto coloniale insieme con i popoli superiori del Nord Europa. Chissà perché, ma questo complesso d’inferiorità del Duce ricorda molto una decisione assurda come aderire alla moneta unica pur di non rimanere esclusi dal “paradiso” europeo». 

Se i mitici «mercati» danno l’euro per morto

Un significativo articolo sul Sole 24 Ore Quante volte abbiamo letto che i mercati «vogliono», «chiedono», «esigono», «valutano», «si preoccupano». Ovviamente i «mercati» sono fatti dai mercanti, nella fattispecie dalle ristrette oligarchie finanziarie che vi operano ad alti livelli. A leggere questa mattina Walter Riolfi – uno dei più importanti analisti del Sole 24 Ore […]

Occupy Wall Street – 99% contro 1%

Dal 17 settembre scorso migliaia di cittadini della classe media americana manifestano davanti a Wall Street, a New York. Malgrado i manifestanti si siano attenuti a comportamenti rigorosamente pacifici, la polizia ha compiuto centinaia di arresti. Qual è la natura di questa protesta? Quali i suoi obiettivi? Pubblichiamo qui sotto, intanto, due articoli che ben […]