Tra Russia e USA: l’Iraq con i piedi in due staffe

Le tensioni nel Kurdistan iracheno, quelle tra il governo di Erbil e Baghdad, il caos interno all’Iraq ed il precario equilibrismo della politica delle alleanze del suo governo (nella foto il presidente del Kurdistan iracheno, Massoud Barzani)

No ai nuovi bombardamenti USA sul Medio Oriente

I popoli della regione debbono affrontare essi stessi dittature e confessionalismiAncora una volta gli Stati Uniti hanno lanciato la loro nota campagna aerea  in Iraq e in Siria. La giustificazione: fermare il genocidio commesso dal califfato. Con questa mossa Washington si garantisce il più ampio sostegno possibile, che va da Israele,Unione europea, Egitto, Arabia Saudita, […]

Iraq – Il Kurdistan costruisce il suo esercito con l’aiuto di Israele?

Mentre l’Iraq non è ancora uscito veramente dalla crisi politica che si trascina dalle elezioni per il rinnovo del Parlamento dello scorso 7 marzo, nel nord i kurdi stanno costruendo il loro esercito – e i loro servizi di intelligence.Il 20 ottobre, nel mezzo dei negoziati che cercavano una via d’uscita per riuscire a formare […]