Nepal: definitiva spaccatura del partito maoista

Molto abbiamo scritto su questo sito sulle vicende nepalesi e, in particolare sull’epopea del partito maoista. La scissione tra l’ala sinistra di Kiran (foto) e il blocco Prachanda-Bhattarai era nell’aria da tempo. Ne avemmo conferma nel novembre 2010, quando un nostra delegazione si recò in Nepal ed ebbe modo di incontrarsi con alcuni dirigenti maoisti.

«18 deviazioni del presidente Dahal»

Un duro attacco della sinistra del partito maoista nepalese a Prachanda Abbiamo già segnalato (vedi Nepal: crisi in stallo) l’approfondirsi delle divergenze all’interno del partito maoista nepalese. Un partito «oramai profondamente diviso tra l’ala sinistra di  Baidya (Kiran), che ritiene necessaria una sollevazione rivoluzionaria, e la maggioranza che vede coalizzati la destra di Baburan Bhattarai […]

Nepal: crisi in stallo

Mentre migliaia di induisti fondamentalisti monarchici si scontravano con le forze di polizia per le strade di Kathmandu, un colpo di scena delll’ultimo minuto consentiva di prorogare di altri tre mesi i termini dell’Assemblea costituente. Una crisi al buio è stata sventata. Il 28 maggio del 2008 l’Assemblea Costituente nepalese abolì formalmente la monarchia e […]

Nepal: nuovo colpo di scena

Una svolta nell’ingarbugliata crisi politica e istituzionale in Nepal? Lo vedremo nelle prossime settimane. Il fatto nuovo è che il 3 febbraio scorso, il paese ha un nuovo Primo ministro: Jhalanath Khanal, che va a sostituire il predecessore proveniente anch’egli dalle file del riformista e legalitario CPN-UML. Non si tratta solo di un avvicendamento. Il […]

Che c’entra il Nepal con l’Italia?

Breve resoconto di un viaggio Alcuni di noi (nella foto) sono stati in Nepal, dal 16 al 23 novembre, come parte di una delegazione italiana formata da delegati del Campo Antimperialista, dell’Associazione marchigiana LUPO, di Rivoluzione Democratica e di Sumud (volontariato e Resistenza). Avremmo fatto a meno di trascorrere alcuni giorni di vacanza in quella […]

Nepal – Un passo indietro per farne due in avanti

Reportage sul nuovo conflitto in corsoVenerdì scorso intervenivamo sulla decisione a sorpresa dei maoisti nepalesi, presa il 7 maggio, di sospendere lo sciopero generale ad oltranza (che alcuni avevano frettolosamente definito come “insurrezionale”) iniziato il 2 maggio. Pubblichiamo qui sotto uno straordinario reportage sulla settimana di passione vissuta dal Nepal. Jed Brandt racconta, con dovizia […]

Nepal, in attesa del 28 maggio: insurrezione o “compromesso storico”?

Pubblichiamo più sotto il commento di uno dei più accreditati analisti nepalesi, Prashant Jha, apparso sul quotidiano conservatore Nepal Times del 13 maggio sui recentissimi sviluppi della situazione nepalese. Il 7 maggio scorso, a sopresa, l’UCPN (m), il Partito Comunista del Nepal Unificato (maoista), il partito guidato da Pushpa Kamal Dahal (Prachanda), ha sospeso lo sciopero […]