Afghanistan – Nuova ondata di resistenza contro l’occupazione

La resistenza in Afghanistan contro l’occupazione aggressiva e oppressiva degli Stati Uniti/Nato sta entrando in nuovo periodo. Le recenti coraggiose proteste popolari, che hanno mobilitato milioni di persone da est a ovest e da nord a sud dell’Afghanistan, dimostrano che la rabbia contro l’occupazione non solo non è diminuita, ma continua a crescere.

La NATO continua ad uccidere in Africa e Asia

Il 13 maggio il presidente Barack Obama ha accolto alla Casa Bianca il segretario generale della NATO, Anders Fogh Rasmussen. I due si sono impegnati a proseguire le due grandi guerre in Afghanistan e in Libia. Ci sono oltre 150.000 soldati stranieri impegnati nella quasi decennale guerra in Afghanistan, almeno 130.000 dei quali servono nella […]

Hemad e la guerra

Ennesimo ‘tragico errore’ delle forze d’occupazione in Afghanistan: nove bambini fatti a pezzi dai razzi sparati da elicotteri americani Martedì scorso nella Valle di Pech, provincia orientale di Kunar. Hemad, 11 anni, era partito di mattina presto dal villaggio di Nangalam per andare a far legna nei boschi insieme ai suoi amici. Erano in dieci: […]