Dopo Syriza cosa?

Il primo settembre si è svolto a Chianciano Terme il Forum Internazionale organizzato dalla CLN, per ascoltare vari esponenti di punta di movimenti che nei loro paesi si oppongono alle politiche neoliberiste delle élite dominanti. Qui sotto la relazione di Dimitris Mitropoulos, della direzione di Unità Popolare.

Syriza va in pezzi

Anche Zoe Constantopoulou [nella foto] abbandona SYRIZA Dopo la firma del “Terzo memorandum” SYRIZA avrebbe dovuto svolgere un congresso per verificare se i militanti accettavano o respingevano la “capitolazione”. E invece che ti fa Tsipras? Senza nemmeno convocare il Comitato centrale si dimette per andare alle elezioni anticipate, assicurandosi così, con questa mossa, di restare […]