Sviluppi in Siria

Diversi gli sviluppi della situazione in Siria, dopo l’accordo tra Russia e Turchia su Idlib. Accordo che ha evitato una nuova carneficina, togliendo così un pretesto alle spinte interventiste degli Stati Uniti. La fine della guerra sembra dunque avvicinarsi, ma molte sono le questioni ancora aperte, tanti i motivi di conflitto tra le potenze interessate […]

Siria: il «ritiro» russo guardando a Ginevra

I russi si ritirano dalla Siria? E’ presto per dirlo. Qualche commentatore si è già spinto a sottolineare il “tempismo” di Putin, ma ancora oggi gli aerei russi partecipano al bombardamento della città di Palmira tuttora in mano all’Isis. Che si sia di fronte ad un uno di quei ritiri annunciati, che in realtà durano […]

Cieli siriani

L’abbattimento del caccia russo da parte dei turchi «Opporsi all’ondata bellicista in Europa non è dunque un’optional. E’ invece una necessità che non dovrebbe sfuggire a nessuno. I sondaggi dicono che la maggioranza degli italiani non vuole la guerra. Diamogli voce in ogni modo possibile».

Le possibili ragioni dell’intervento della Russia in Medio Oriente

Sulle ragioni dell’intervento russo in Siria se ne dicono e se ne leggono di tutti i colori. Molto spesso si tratta di stupidaggini, vengano esse da ambienti pregiudizialmente anti-russi, o da quelli filo-putiniani. L’analisi qui sotto merita invece di essere segnalata come una delle più lucide che circolano in questa provincia imperiale che è l’Italia.

Resoconto della «Conferenza per il Cambiamento» di Antalya

«Contro ogni intervento straniero, per l’integrità e l’inviolabilità dei confini della Siria» Farsi un’idea precisa di quanto accade in Siria è difficile. Da tre mesi, cioè da quando è iniziata la rivolta, le autorità siriane hanno negato ogni visto ai giornalisti stranieri e quelli che già erano nel paese sono stati espulsi. Le notizie che […]

Democrazia e imperialismo: il caso siriano

Che la Siria baathista sia un bastione della resistenza al sionismo, che costituisca un retroterra strategico per le resistenze libanese e palestinese, sono due dati di fatto inoppugnabili. Per questo la Siria merita il rispetto e l’amicizia di ogni antimperialista. Tuttavia questo rispetto e quest’amicizia non sono incondizionati, non sono ciechi. Ne sanno qualcosa gli […]