Gli apprendisti stregoni e la legge del contrappasso

Divisi nel teatrino (bipolare) della politica, uniti sulle decisive scelte economiche e sociali, sul servilismo atlantico come su quello europeista: questo il succo del ventennale rapporto tra centrosinistra e polo berlusconiano. Ora la contraddizione sembra sciogliersi verso il governo delle «larghe intese». Vedremo se, e soprattutto come, Letta il nipote riuscirà a formare il governo. […]