Quel che Rossanda non vede

A proposito di alcune valutazioni sul voto francese Domenica scorsa, 21 marzo, si è svolto il secondo turno delle elezioni regionali francesi. Praticamente tutti gli osservatori hanno registrato 3 dati: la sconfitta di Sarkozy, l’affermazione del blocco imperniato sul Partito socialista, ma soprattutto l’avanzata clamorosa dell’astensionismo. Tutti, ma non Rossana Rossanda, che sul Manifesto del […]