La linea rossa del Cremlino

Observer: Consigliere di Putin avverte che tagliar fuori la Russia da SWIFT significherebbe guerra Il New York Observer riporta di un’intervista di Handelsblatt a Andrei Kostin, uomo di fiducia di Putin, in cui si dice chiaramente che le sanzioni economiche sono solo una nuova forma di guerra non convenzionale che provoca gravissimi danni senza sparare […]

Guerra chimica in Siria: tutta colpa di Ankara?

Seymour M. Hersh è un giornalista statunitense che la sa lunga, una gola profonda dell’establishment americano. Nell’articolo che qui riportiamo sostiene, citando fonti di intelligence Usa e inglesi, che il criminale attacco con armi chimiche del 21 agosto del 2013 che colpì il villaggio di al-Ghouta in Siria, non fu opera dell’esercito di Assad, bensì […]