Israele/Libano. Il gas nuova scintilla di guerra

Il movimento sciita (Hezbollah, ndr) ha condannato il ministro della difesa israeliano Lieberman che reclama il blocco 9 del giacimento di gas nel Mediterraneo orientale. «Si tratta di una nuova espressione dell’avidità di Israele». Tel Aviv intanto avverte: Beirut pagherà a caro prezzo l’inizio di una nuova guerra

Libano: l’uomo dei Saud se ne va

Le dimissioni di Saad Hariri preannunciano una nuova aggressione al Libano? Milleseicentonovanta. Questa la distanza in chilometri percorsa dal primo ministro di Beirut per andare ad annunciare le sue dimissioni a Ryad. Una cosa senza precedenti. Il secondo viaggio in cinque giorni nella terra dei Saud. Forse un po’ troppo per tenere nascosto il ruolo […]

Obiettivo Hezbollah

La crisi di Beirut decisa a Washington (ed appoggiata a Parigi) Molti osservatori sottolineano i gravi rischi connessi con il precipitare della crisi politica in Libano. E’ presto per sapere se davvero la situazione finirà per scivolare verso la guerra civile, o se invece si troverà un nuovo equilibrio, raggiunto magari sull’orlo del baratro come […]