Non c’è solo Fukushima

Procedure insicure, fughe di radioattività, ecco perché si anima il dibattito sul futuro nucleare del Giappone Proprio ieri l’altro, visitando la zona di Fukushima, il primo ministro giapponese Naoto Kan – ormai in procinto di dimettersi – ha dichiarato che: «le aree intorno alla centrale potranno restare inabitabili per decenni a causa delle forti radiazioni». […]