L’albero buono da buoni frutti – Un primo bilancio del Campo di Assisi

Più volte abbiamo usato, per descrivere la situazione in cui entrammo con la chiusura del ciclo offensivo (che possiamo individuare nel biennio 2005-2007) quella di un vascello che, nella sua traversata, fosse bloccato dalla bonaccia. Senza il vento in poppa avevamo solo due scelte: o remare, per procedere molto lentamente al costo di dure fatiche, […]

Deutschland über alles

L’euro 2.0, la Bce e la questione tedesca «Il fatto è che contro questo “destino di eterodirezione” (De Rita) non sorge alcun sussulto in seno alla borghesia italiana che conta, all’interno della quale prevale anzi la tendenza ad inchiodarsi al ceppo tedesco come ineluttabile e salvifica condanna. Un cupio dissolvi anti-nazionale, una pulsione di morte, una […]

Ali Fayyad: «Combinare resistenza e democrazia, libertà e liberazione»

L’ultimo forum del Campo di AssisiLe “primavere arabe”, lo scontro in Siria e la strategia imperialista per il Medio oriente Introducendo questo incontro, la sera di sabato 25 agosto, Moreno Pasquinelli ha ribadito le posizioni del Campo sulle “primavere arabe” e sulle conseguenze geopolitiche di questo sommovimento epocale.

Tunisia e Libia, i due forum iniziali del Campo di Assisi

E’ iniziato questa mattina, come previsto, il Campo  Antimperialista, al camping Fontemaggio di Assisi, aperto dal saluto di benvenuto e ringraziamento di Moreno Pasquinelli a tutti i partecipanti. Pasquinelli ha spiegato come, quest’anno il Campo sia dedicato ad Angelo Di Carlo, l’operaio disoccupato che si è dato fuoco davanti al Parlamento italiano, morto per le […]

Perché anche questa volta sosteniamo i Forconi

Sicilia 2012: un banco di prova per tutto il Paese I siciliani, dopo il fallimento dell’ultimo inciucio trasformista impersonato da Lombardo, andranno a votare per il rinnovo del Parlamento regionale e per l’elezione del Presidente. Inutile ricordare l’importanza primaria di questo voto. La Sicilia è stata sempre considerata, dai partiti di ogni colore, come laboratorio […]

Aspettando Godot

La Bce non fa il miracolo, anzi! Ci siamo sorbiti l’attesissima conferenza stampa di Mario Draghi, a conclusione del Consiglio direttivo della Bce. Vi risparmio il pistolotto sulle tecnicalità del suo intervento. Conta il succo politico del discorso, e delle sue risposte ai giornalisti. Chi si attendeva il miracolo, cioè la decisione della Bce di […]

Il vertice (quello vero) che decide

«Meglio una fine terrorizzante o un terrore senza fine?» Come spesso accade, le notizie importanti, sono quelle che vengono fatte passare in sordina. La bisca dove la finanza globale gioca a risiko coi capitali mondiali rischia — non solo a causa dell’agonia dell’euro ma dello stato comatoso del sistema USA — di saltare per aria. […]

La BCE fa il miracolo?

Il Fmi chiama, Draghi risponde, e Berlino tace… per oraIn attesa delle deliberazioni del Consiglio direttivo della Bce del 2 agosto Dopo i due tonfi di venerdì e lunedì, nelle bische (borse) regna da ieri l’euforia. Il mucchio selvaggio degli strozzini e delle sanguisughe (trader o market makers) hanno improvvisamente cessato di vendere e si […]

La tempesta è già qui

Euro: la sentenza è stata emessa si attende l’esecuzione Ho iniziato a scrivere quest’articolo subito dopo il crollo degli scambi borsistici di venerdì 20 luglio, che com’è noto si muovono in maniera inversa agli interessi sui titoli di Stato, anzitutto spagnoli e italiani. Segno dell’inestricabile connessione tra i debiti sovrani e quelli bancari. Da almeno […]