Kunduz

Perché l’attacco deliberato all’ospedale di MSF? Kunduz, una città di 300mila abitanti nel nord est dell’Afghanistan, è da una settimana al centro di violentissimi combattimenti tra la guerriglia talebana e le truppe del governo di Kabul appoggiate dalla Nato. I media ne parlano soprattutto per la strage compiuta, sabato scorso, da un aereo americano che […]

Democrazia Nato in Ucraina

«Storica» visita del segretario generale della Nato Stoltenberg, il 21/22 settembre, in Ucraina, dove partecipa (per la prima volta nella storia delle relazioni bilaterali) al Consiglio di sicurezza nazionale, firma un accordo per l’apertura di un’ambasciata della Nato a Kiev, tiene due conferenze stampa col presidente Poroshenko. Un decisivo passo avanti nell’integrazione dell’Ucraina nell’Alleanza. Iniziata nel […]

Il documento fondativo di «Unità Popolare»

Occorre sostenere Unità Popolare (PU), che si pone in coerente continuità con il NO del popolo greco ai diktat dell’oligarchia euro-tedesca. Unità Popolare chiama ad un grande fronte popolare per cancellare le condizioni dell’infame piano di salvataggio, ponendo fine alla servitù del debito  nazionalizzando il sistema bancario.

Programma del Forum di Atene 2015

Annuncio del Comitato Organizzativo del Forum Internazionale anti-euro e anti-Ue, che si svolgerà ad Atene dal 26 al 28 giugno. Il Forum avviene in un momento cruciale per la Grecia, paese in cui l’Unione europea ha imposto ricatti e politiche reazionarie le più crudeli.

Francia: socialisti e anti-euro

Pubblichiamo il manifesto dei nostri fratelli francesi del Movimento Politico d’Emancipazione Popolare (m’PEP). 1789 1936 1945 1968 2005… altre vittorie sono possibiliRepubblica, laicità, internazionalismo verso un socialismo del XXI secolo

Ipocrisia

La morte nel Mediterraneo e le false parole «umanitarie» dell’Europa Taccia almeno chi ha portato la guerra in Libia. Certo, dire questo non basta. Non ci sono solo le guerre, e le migrazioni hanno tanti motivi, in primo luogo di natura economica. Ma facciano almeno silenzio, e ci risparmino i loro sermoni «umanitari», coloro che […]

Tsipras e Putin

Un articolo indecente de il Fatto Quotidiano Se si voleva una prova provata che l’Unione europea, lungi dal portare una sfida alla supremazia USA, non è che un socio in affari dei nordamericani, nonché, via NATO, una testa di ponte per azzoppare la Russia, si osservi l’allineamento delle due sponde dell’Atlantico sulla crisi russo-ucraina.

Lituania: addio indipendenza

E così siamo a 19! Dopo l’Estonia nel 2011 e la Lettonia nel 2014, la Lituania è da oggi l’ultimo paese baltico ad entrare nella zona euro. Scompare dunque, la lita, la valuta che dopo il 1991, anno della separazione dall’URSS, era diventata il principale simulacro dell’indipendenza.

Tallin – Estonia, Eurozona (e Nato)

La nostra solidarietà a Giulietto Chiesa, arrestato e detenuto per 4 ore dalla polizia nella capitale estone Quel che è successo ieri a Giulietto Chiesa è gravissimo quanto illuminante.

Da Nord a Sud: le vecchie/nuove frontiere militari statunitensi in Italia

Relazione di Antonio Mazzeo al convegno “E’ NATO per la guerra. Come uscire dal Patto Atlantico“ Armi nucleari? Sì grazie. Da poco più di un anno l’amministrazione Obama ha varato un miliardario programma di “estensione della vita” di circa 400 bombe nucleari a caduta libera del tipo B61 realizzate alla fine degli anni ’60 del […]