Il voto francese

Le elezioni amministrative di domenica in Francia forniscono alcune indicazioni assai importanti, segnando in primo luogo la disfatta del Partito socialista di Hollande. Di seguito pubblichiamo un articolo di Claudio Martini, incentrato sul successo dell’estrema destra del Front National (FN). Un’analisi, la sua, largamente condivisibile. Tuttavia, per completezza, è giusto sottolineare anche il risultato ottenuto […]

Lezione francese

Sbrighiamoci che i tempi stringono Il primo dato che colpisce è la debacle della sinistra radicale: il Fronte di sinistra (Fdg), dato tra il 15 e il 17% non è andato oltre l’11. Sui risultati del Nuovo partito anticapitalista (Npa) e di Lutte ouvriere (Lo) è meglio stendere un velo pietoso. La domanda viene da […]

Francia: votare per il Front National?

Marine Le Pen e le pene di Costanzo Preve «In Francia il 22-4-2012 ci sarà il primo turno delle elezioni presidenziali, ed il 6-5-2012 il secondo turno fra i primi due rimasti. Se fossi francese andrei a votare in entrambi i turni. Al primo turno (scandalo! orrore!) voterei Marine Le Pen, ed anche al secondo turno, […]

Quel che Rossanda non vede

A proposito di alcune valutazioni sul voto francese Domenica scorsa, 21 marzo, si è svolto il secondo turno delle elezioni regionali francesi. Praticamente tutti gli osservatori hanno registrato 3 dati: la sconfitta di Sarkozy, l’affermazione del blocco imperniato sul Partito socialista, ma soprattutto l’avanzata clamorosa dell’astensionismo. Tutti, ma non Rossana Rossanda, che sul Manifesto del […]