Egitto: i movimenti sociali, la CIA e il Mossad

In questi giorni le vicende libiche hanno fatto passare in secondo piano la situazione egiziana. Di questa si occupa invece l’articolo di James Petras che potete leggere di seguito. Dopo aver evidenziato i limiti dei movimenti sociali che hanno consentito all’esercito di prendere al momento il controllo della situazione, senza tuttavia – a nostro modesto […]

Egitto: e ora?

«Che i potenti temano i popoli miti» In teoria non sono molto titolato ad esprimere un giudizio oculato sugli eventi egiziani. Venni arrestato, e quindi espulso in fretta e furia da quel paese, nel gennaio del 1991 — da allora non ho potuto rimetterci piede. L’accusa: contatti con ambienti estremisti egiziani. Prima di accompagnarci alla frontiera, […]

Una crisi rivoluzionaria che segnerà il futuro del Medio Oriente

Il regime Mubarak allo sbando, ma per ora non molla – La più grande rivolta dell’Egitto moderno – Il ruolo decisivo dell’esercito – L’alternativa americana è tra il perdere l’Egitto e il perdere la faccia Mubarak per ora non se ne va. Se ne vanno i familiari, tra i quali il figlio Gamal già indicato […]