Assolti tutti i compagni del Nuovo Pci, Asp e Carc

Uno stop alla repressione dalla sentenza del Tribunale di Bologna. Caduta l’accusa di “associazione sovversiva con finalità di terrorismo”. Ce ne rallegriamo insieme ai compagni e a tutte le realtà coinvolte.Di seguito un commento di Paolo Babini del Partito dei Carc, più sotto l’articolo de la Repubblica-Bologna.

Sostieni i comunisti sotto processo

Riceviamo dai compagni dei Carc, e volentieri pubblichiamo L’8 febbraio 2012 si apre presso la Corte d’Assise di Bologna la prima udienza del processo per associazione sovversiva con finalità di terrorismo (art. 270 bis c.p.) contro 12 compagni che fanno (o facevano) parte del (nuovo)Partito comunista italiano, del Partito dei CARC e dell’Associazione Solidarietà Proletaria, […]