Il referendum di David Cameron non servirà mai

Dunque, per la delizia degli eurofanatici degli Stati Uniti d’Europa, il premier inglese Cameron ha annunciato un referendum sulla permanenza della Gran Bretagna nell’Unione Europea. Ecco un altro preciso segnale del prevalere delle tendenze disgregatrici rispetto a quelle unioniste. Tendenze che non riguardano certo un solo paese, basti pensare al mancato accordo di dicembre sul […]