Umbria: dietro al trionfo della destra

L’enorme avanzata elettorale delle destre nelle elezioni in Umbria, tanto più dato l’alto afflusso alle urne rispetto alla precedente tornata elettorale, si spiega solo a patto di di considerare che, come un’alluvione, essa è stata possibile perché alimentata da molti rivoli.

Il contante, l’evasione fiscale e il governo degli impostori

Mettiamo in chiaro alcune “cosette”, e facciamolo subito. LA PRIMA. Quella di snidare gli evasori è stato, sin dagli anni ’80, il cavallo di battaglia dei neoliberisti: l’obbiettivo vero era quello di far digerire il principio del pareggio di bilancio e quindi di istituire uno Stato di polizia tributaria. La favoletta (falsa) è nota: “Lo […]

Mascalzoni si nasce?

E’ di ieri la notizia che in Grecia gli ospedali hanno cessato di curare i malati di tumore perché non dispongono più, a causa dei tagli alla sanità imposti dalla Ue (e applicati dal governo di Tsipras), dei farmaci chemioterapici.

Conte stai sereno#

Nuovo capitolo della stucchevole guerra per bande che dilania l’élite italiana ed in particolare il suo agglomerato politico di riferimento, il Pd.Una cosa, una sola, nella sua lunga intervista a Repubblica, Matteo Renzi la dice giusta: è fallita quell’americanata che pretendeva essere il Pd. Per la precisione: «Il Pd nasce come grande intuizione di un […]

Dimmi chi esulta e ti dirò chi sei

Chi ci segue sa che non abbiamo mai avuto dubbi sul successo dell’inciucio tra Pd e M5s.Ne eravamo sicuri per due fondamentali ragioni. La prima è che l’attore più forte, ovvero il partito eurista, era deciso a sventare le elezioni anticipate e tornare a rioccupare la postazione di palazzo Chigi. La seconda è che l’M5s, […]

I poteri forti ringraziano… Salvini

«Nemico non è il concorrente o l’avversario in generale. Non è neppure l’avversario privato che ci odia in base a sentimenti di antipatia. Nemico è solo un insieme di uomini … Che si contrappone ad un altro raggruppamento dello stesso genere». Carl Schmitt (Il concetto di Politico)

Una trappola per Salvini

Mai sottovalutare il nemico, mai sopravvalutare se stessi: una regola basilare nella lotta, anche quella politica.A me pare che Salvini, causa vertigini del successo indotte dai sondaggi, questa regola l’abbia violata. Da una parte ha sottostimato la forza (e le trame) dei poteri forti euristi — che hanno nel Quirinale il garante dei loro interessi. […]

Tra i due litiganti il terzo gode

Ci sono diversi amici che non condividono la nostra decisione di voltare le spalle al governo. Essi dicono: “Se cade questo governo, quello successivo sarà sicuramente peggio”. Una posizione che una volta si sarebbe definita “menopeggista”. Non che in certe circostanze non sia necessario evitare il peggiore e tenersi il meno peggio.

La verità (che li spaventa) sui Minibot

Martedì 28 maggio il Parlamento ha approvato all’unanimità una mozione che impegna il governo a rendere possibile il pagamento dei debiti della pubblica amministrazione alle imprese creditrici con titoli di Stato di piccolo taglio, altrimenti denominati MiniBoT.

La diabolica mossa di Conte

Modalità inusuale quella scelta da Conte per scatenare la crisi di governo. Di norma, dato che siamo una Repubblica parlamentare, il Presidente, se ritiene di non avere la fiducia dei partiti che lo sorreggono, convoca il Consiglio dei ministri e quindi si rivolge alle Camere. Ma siccome va di moda il populismo, egli, intervenendo a […]